Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

progetti e lavori in corso
easyMXP
Messaggi: 4721
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda easyMXP » mer 23 giu 2021, 22:49:55

Con un aumento dei pedaggi? Fantastico!

gabbozzo
Messaggi: 412
Iscritto il: mer 10 ott 2018, 19:12:34

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda gabbozzo » ven 25 giu 2021, 15:40:44

la buffonata continua..almeno con 17km in meno.

jetblue
Messaggi: 734
Iscritto il: gio 10 apr 2008, 17:34:22

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda jetblue » sab 26 giu 2021, 06:28:18

L’eliminazione della tratta D ci potrebbe anche stare dato che quando è stata progettata non esisteva la quarta corsia A4 tra Bergamo e Milano, non esisteva la A35 BreBeMi e neppur la A58 Term.

Queste ultime opere hanno reso a oggi la tratta D meno necessaria e considerando che per via dell’attraversamento dell’Adda e di aree urbanizzate avrebbe avuto costi non indifferenti, lo stop ci può stare.

Ma la condizione sine qua non sarebbe collegare in continuità la fine della tratta C all intersezione A58 con A4, in modo da rendere la Teem e la Pedemontana una sorta di percorso unico se mi circolare che da sud Milano raggiunga la A8.

Successivamente la riqualificazione della SS336 fino al T2 e un collegamento diretto tra essa e Pedemontana creerebbe un percorso semi circolare da Melegnano a Boffalora.

belumosi
Messaggi: 3226
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda belumosi » sab 26 giu 2021, 10:49:58

jetblue ha scritto: sab 26 giu 2021, 06:28:18 L’eliminazione della tratta D ci potrebbe anche stare dato che quando è stata progettata non esisteva la quarta corsia A4 tra Bergamo e Milano, non esisteva la A35 BreBeMi e neppur la A58 Term.

Queste ultime opere hanno reso a oggi la tratta D meno necessaria e considerando che per via dell’attraversamento dell’Adda e di aree urbanizzate avrebbe avuto costi non indifferenti, lo stop ci può stare.

Ma la condizione sine qua non sarebbe collegare in continuità la fine della tratta C all intersezione A58 con A4, in modo da rendere la Teem e la Pedemontana una sorta di percorso unico se mi circolare che da sud Milano raggiunga la A8.

Successivamente la riqualificazione della SS336 fino al T2 e un collegamento diretto tra essa e Pedemontana creerebbe un percorso semi circolare da Melegnano a Boffalora.
Concordo su tutto.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 14469
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda malpensante » ven 03 set 2021, 10:17:02

A Webuild il contratto da 1,26 miliardi per la Pedemontana. Previsti 18.400 posti di lavoro

La società costruirà due tratte, vere e proprie "smart road", dell'Autostrada Pedemontana Lombarda, la B2 e la C. Una volta realizzate, faranno da volano per l'incremento del fatturato delle imprese locali stimabile in 4,4 mld di euro in 10 anni. Salgono a oltre 10 mld i nuovi ordini del gruppo. Titolo in spolvero in borsa


di Francesca Gerosa

Webuild ha ottenuto l'aggiudicazione definitiva del contratto da 1,26 miliardi di euro per la progettazione esecutiva e la costruzione di due tratte dell'Autostrada Pedemontana Lombarda, la Tratta B2 (12,7 chilometri, da Lentate sul Seveso a Cesano Maderno) e la Tratta C (20 chilometri, da Cesano Maderno alla tangenziale est di Milano A51).

La società guidata da Pietro Salini, in quota al 70%, è a capo del consorzio con Pizzarotti (30%). Per cui la quota parte di Webuild è di circa 880 milioni di euro. L'assegnazione della commessa era già stata annunciata lo scorso 3 marzo (il consorzio di Webuild era risultato il miglior offerente) e già inclusa nella raccolta ordini annunciata con i risultati del primo semestre di quest'anno.

Con questo nuovo contratto si attesta a oltre 10 miliardi di euro il valore consolidato delle aggiudicazioni di Webuild, dei contratti in corso di finalizzazione e di quelli in cui risulta migliore offerente dall'inizio dell'anno a oggi. A questi, è da aggiungere il mega-contratto firmato per la linea ad alta velocità in Texas, del valore di 16 miliardi di dollari (13,1 miliardi di euro).

La nuova opera, commissionata da Autostrada Pedemontana Lombarda con concedente Concessioni Autostradali Lombarde, dovrà essere ultimata in vista delle Olimpiadi invernali di Milano-Cortina del 2026 e avrà un valore strategico per lo sviluppo del Nord Italia, rappresentando anche un'occasione di ripresa economica già dalla fase di costruzione.

Per la sua realizzazione, infatti, è previsto saranno generati 18.400 posti di lavoro, incluso l'indotto, e, una volta realizzata, farà da volano per l'incremento del fatturato delle imprese locali stimabile in 4,4 miliardi di euro in 10 anni. Inoltre, in termini ambientali, il progetto prevede la bonifica delle aree ancora oggi interessate dal disastro ambientale di Seveso del 1976.

In particolare, la smart road progettata da Webuild avrà funzionalità innovative come la segnalazione di incidenti, cantieri, ostacoli in carreggiata e veicoli contromano o anche la gestione dinamica delle corsie stradali, la ripetizione a bordo veicolo dei segnali stradali e dei limiti di velocità. E ancora la raccolta ed elaborazione di dati sulle condizioni di traffico. Il progetto prevede persino un sistema di diagnostica in continuo delle principali strutture portanti, tramite l'installazione di strumenti di monitoraggio dei principali parametri di stress strutturale (deformazioni, carichi, vibrazioni e temperatura), riducendo, quindi, la possibilità di episodi critici.

D'altra parte, Webuild è fortemente impegnata nel settore della mobilità sostenibile e vanta un track record che include la realizzazione nel mondo di oltre 80.000 km di strade e autostrade e 946 km di ponti e viadotti. Attualmente, la società è impegnata nella costruzione di altri lavori stradali in Italia come il Megalotto 3 della Strada Statale Jonica, del valore di circa 1 miliardo di euro, commissionata dall'Anas. Progetti che contribuiscono allo sviluppo della mobilità sostenibile e al decongestionamento delle strade ed autostrade in Italia. […]


https://www.milanofinanza.it/news/a-web ... 0802176211

Mauz
Messaggi: 2459
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda Mauz » ven 03 set 2021, 14:36:27

Ottimo! Ora speriamo non si "dimentichino" di risolvere il collegamento con la A4.

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

MC205
Messaggi: 423
Iscritto il: mer 04 feb 2009, 15:57:08

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda MC205 » ven 03 set 2021, 20:28:17

Se non mi sbaglio l’ultima tratta che prevedeva l’allacciamento con laA4 a Dalmine sia stato accantonato, se dovessero collegarla con la tangenziale est sarebbe già un bel risultato.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 14469
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda malpensante » ven 03 set 2021, 21:54:11

Pedemontana: i soldi ci sono, tra un anno riparte il cantiere. Pronta per le Olimpiadi


MILANO – Pedemontana si farà. Fino a Vimercate. Cantieri al via nella seconda metà del 2022, infrastruttura pronta per il 2026, quando la Lombardia ospiterà i Giochi olimpici invernali. È stato il governatore Attilio Fontana a confermarlo oggi, 3 settembre, in conferenza stampa a Palazzo Lombardia, annunciando che la società Autostrada Pedemontana Lombarda ha aggiudicato, da un lato, la gara di finanziamento da 1,7 miliardi ad un pool di banche commerciali unite a Bei e Cassa Depositi e Prestiti, e dall’altro la gara di affidamento al general contractor che realizzerà l’opera, il raggruppamento di imprese tra Webuild e Pizzarotti. «Sarà un’opera di nuova generazione» promette il viceministro alle infrastrutture Alessandro Morelli.

L’annuncio

«È con grande soddisfazione – le parole del presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana – che sono qui oggi ad annunciare come si è provveduto a sottoscrivere il contratto di finanziamento e ad affidare i lavori al general contractor che ha vinto la gara per la conclusione dei lavori di un’autostrada di fondamentale interesse regionale e nazionale. Siamo riusciti ad arrivare alla conclusione delle procedure, nonostante le molteplici vicissitudini che impedivano la continuazione dell’attività e presto arriveremo anche all’apertura dei cantieri». Il passaggio annunciato da Fontana è, per il presidente di APL Roberto Castelli, «un importante passo avanti perché altri fondamentali adempimenti ci aspettano prima che l’opera sia consegnata ai cittadini lombardi».

Lavori finiti entro il 2026

Le tratte interessate sono la B2 e la C, tra Lentate sul Seveso (dove oggi Pedemontana s’interrompe) e Vimercate. «L’infrastruttura, che vedrà la luce entro il 2026 – si legge in una nota di Regione Lombardia – è un’opera strategica che permetterà un collegamento più funzionale della rete stradale nel quadrilatero Varese-Como-Bergamo-Milano, decongestionando l’autostrada A4 e i centri urbani coinvolti. Il progetto persegue, nel suo complesso, l’obiettivo di realizzare un grande sistema di viabilità sostenibile di 157 km che attraversa un territorio fortemente antropizzato e industrializzato come quello a nord di Milano, portando beneficio alla qualità della vita delle comunità e dei cittadini che lo abitano e lo utilizzano».

«Un’opera di nuova generazione»

Alla conferenza stampa era presente anche il viceministro alle infrastrutture e mobilità sostenibile Alessandro Morelli, che ha evidenziato la sostenibilità di questa infrastruttura finanziata dalla Banca europea per gli investimenti che pone il rispetto per l’ambiente tra i suoi criteri imprescindibili: «Oltre a quella ambientale noi mettiamo al primo posto la sostenibilità umana, per poter percorrere centinaia di chilometri in un tempo minore, risparmiandolo per la propria vita e per quella della famiglia – sostiene Morelli – andremo a realizzare un’opera di nuova generazione con uno sguardo alle grandi innovazioni del nostro tempo per i sistemi di movimento».

gabbozzo
Messaggi: 412
Iscritto il: mer 10 ott 2018, 19:12:34

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda gabbozzo » sab 04 set 2021, 10:50:49

Tanti annunci ma nessuno dice come abbiano intenzione di far quadrare i conti dopo il disastro dei primi due lotti basati su pef di fantasia.

Mauz
Messaggi: 2459
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda Mauz » mer 08 set 2021, 02:23:29

MC205 ha scritto:Se non mi sbaglio l’ultima tratta che prevedeva l’allacciamento con laA4 a Dalmine sia stato accantonato, se dovessero collegarla con la tangenziale est sarebbe già un bel risultato.
È un bel risultato, certo! Ma senza un collegamento diretto con la A4 mancherà la direttrice più importante a est. La pedemontana rimarrà monca di fatto.

Il ramo di Usmate della tangenziale non prevede l'immissione in A4. E anche se la prevedesse non sarebbe un itinerario ottimale e intuitivo.

La Pedemontana deve necessariamente trovare un modo di sfociare direttamente in A4 (meglio se in corrispondenza della TEEM), in modo da fingere da asse di distribuzione del traffico proveniente da est e diretto in Brianza, Valtellina, Lecchese e via dicendo. Se non la colleghi alla A4 rimarrà una strada di valenza locale.

Se

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

hkg
Messaggi: 822
Iscritto il: dom 22 ago 2010, 18:44:21

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda hkg » mer 08 set 2021, 06:47:43

Concordo con Mauz, se non arriva a connettersi con A4, la pedemontana fungerà come autostrada urbana a pagamento.
Il tracciato degli anni 70, fatto da tecnici e politici più saggi di quelli di adesso, prevedeva di staccarsi dalla A4 e proseguire tagliando la basa Brianza. Però allora erano saggi e pragmatici.
MXP,CTA,LIN,CGD,VIE,AHO,CAG,OLB,KBP,TLL,LED,SVO,JFK,MBA,BKK,HKT,DPS,BLQ,SIN,TUN,BGY,LXR,PMV,DXB,TPE,HKG,KBV,AMM,UTH,LPQ,CNX,BWN,LBU,KCH,MYY,MNL,CRK,DOH,VLC,CGN,BCN,BUD,PRG,AUH,CGK,JOG,KUL,TXL,LIS,STR,KIX,NRT,IST,HAM,CPH,KIV,PEK,SVQ,MCT,CPT,MJT,AGP,JKH,OPO,LXS,SKG,MAD, KWI,JIK,ATH

jetblue
Messaggi: 734
Iscritto il: gio 10 apr 2008, 17:34:22

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda jetblue » gio 09 set 2021, 08:26:46

Una prosecuzione della Pedemontana da Usmate fino alla A4 innesto A58 TEEM non presenta alcuna difficoltà tecnica in quanto si tratta di realizzare circa 8 km in area poco urbanizzata e pianeggiante. L'unica vera difficoltà è politica.

Se mai venisse realizzato quel piccolo tratto la Pedemontana e la TEEM de facto sarebbero una sorta di autostrada semicircolare unica ad anello che dalla A1 Milano Sud raggiungerebbe la A8 e considerando che è previsto anche un allaccio dalla fine Pedemontana alla MXP-Marcallo potrebbe poi potenzialmente raggiungere la A4 a ovest andando a intersecare tutte le autostrade e superstrade dirette a Milano fatto salvo della A7 per Genova.

Mauz
Messaggi: 2459
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda Mauz » gio 09 set 2021, 17:04:50

Infatti questa è l'ottica verso cui si dovrebbe tendere: la chiusura dell'anello con la TOEM.

Tra l'altro non sottovaluterei i benefici anche sulla direttrice Nord-Sud che deriverebbero da un allaccio Pedemontana TEEM che permetterebbe di bypassare Milano tra Bologna e la Brianza.

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

easyMXP
Messaggi: 4721
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda easyMXP » ven 10 set 2021, 10:40:59

Mauz ha scritto: gio 09 set 2021, 17:04:50 Infatti questa è l'ottica verso cui si dovrebbe tendere: la chiusura dell'anello con la TOEM.

Tra l'altro non sottovaluterei i benefici anche sulla direttrice Nord-Sud che deriverebbero da un allaccio Pedemontana TEEM che permetterebbe di bypassare Milano tra Bologna e la Brianza.
La TOEM penso che la vedremo nel duemilamai.

TEEM+Pedemontana sarebbero una gran cosa se costassero come le autostrade storiche, con i loro prezzi da gioielleria la larga maggioranza continuerà ad usare Tangenziale Est, Nord, SS36 e Mi-Meda (attendo le proteste dei pendolari quando il tronco Meda-Cesano diventerà a pagamento).

Mauz
Messaggi: 2459
Iscritto il: gio 10 lug 2008, 18:41:39
Località: Milano

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda Mauz » sab 11 set 2021, 19:30:15

easyMXP ha scritto:
Mauz ha scritto: gio 09 set 2021, 17:04:50 Infatti questa è l'ottica verso cui si dovrebbe tendere: la chiusura dell'anello con la TOEM.

Tra l'altro non sottovaluterei i benefici anche sulla direttrice Nord-Sud che deriverebbero da un allaccio Pedemontana TEEM che permetterebbe di bypassare Milano tra Bologna e la Brianza.
La TOEM penso che la vedremo nel duemilamai.

TEEM+Pedemontana sarebbero una gran cosa se costassero come le autostrade storiche, con i loro prezzi da gioielleria la larga maggioranza continuerà ad usare Tangenziale Est, Nord, SS36 e Mi-Meda (attendo le proteste dei pendolari quando il tronco Meda-Cesano diventerà a pagamento).
Concordo! Ma iniziamo a farle... Il resto sono cavilli che si possono sistemare.

Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk

Stiamo monitorando attentamente la situazione. (Claudia)

Avatar utente
CapHenry
Messaggi: 157
Iscritto il: dom 02 gen 2011, 11:47:48
Località: Milano

Re: Pedemontana inaugurazione tratta B1 e seguito

Messaggio da leggereda CapHenry » ven 17 set 2021, 08:32:18

Per ora accontentiamoci del passo avanti che non è poco, logico dopo puntare sul completamento con allaccio A4 più a est.
CapHenry


Torna a “PROGETTI e CANTIERI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 27 ospiti