Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

le news dei vettori con Coa italiano
Regole del forum
In questa sezione si dovranno trattare gli argomenti che riguardano i vettori con COA italiano
grandemilano
Messaggi: 2306
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda grandemilano » sab 04 feb 2023, 08:46:56

I-Alex ha scritto: sab 04 feb 2023, 08:27:47 Ognuno è libero di esprimere le proprie idee e pensieri, magari con qualche ragionamento se possibile.

Va bene averle diverse e/o contrastanti ma accusare un utente di essere anti xxx e di esprire auspici personali non è stile di questo forum e non è gradito dagli Amministratori così come normato dal regolamento.
Invito tutti ad evitare ogni ulteriore dibattito in tal senso e di mantenere un dibattito sereno rispettando SEMPRE l'altrui pensiero.

Grazie
A parte il fatto che non c'è nulla di male a preferire un aeroporto piuttosto che un altro. Non è lesa maestà nei confronti di Malpensa

grandemilano
Messaggi: 2306
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda grandemilano » sab 04 feb 2023, 08:49:33

Mattia ha scritto: sab 04 feb 2023, 08:13:07 Eesattamente. E questo basterebbe per confutare la tesi secondo cui meglio FCO anziché MXP perché FCO più distante dagli hub europei.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 18765
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda malpensante » sab 04 feb 2023, 09:07:30

Lufthansa, per amore o per interesse, cioè per il contratto che il governo è disposto a firmare, dovrà fare qualcosa a Fiumicino. Immagino che dovrà mantenere le rotte intercontinentali che Lazzerini sta aprendo a rotta di collo, dovrà mantenere un certo livello minimo di occupazione in loco, dovrà mantenere un livello minimo di flotta, anche se non metterei la mano sul fuoco sul suo entusiasmo per i contratti che Lazzerini ha firmato, quasi veramente a condizioni poco favorevoli. Altrimenti il governo italiano non cederebbe successivamente il restante 60% delle azioni.

Detto questo, nell'ambito del gruppo Lufthansa non vedo perché dovrebbe esserci obbligatoriamente un dualismo Fiumicino-Malpensa, nello stesso modo in cui c'è stato in Alitalia, che non era in grado di salvare capra e cavoli. Lufthansa ha le spalle grosse, sono due mercati diversi da sfruttare e la distanza fra un hub e l'altro è irrilevante, soprattutto a causa della presenza delle Alpi. Tra Malpensa e Kloten ci sono solo 200 chilometri in linea d'aria, ma questo non significa che il traffico aereo della Lombardia possa essere servito da Zurigo. Per Roma sono 500 e vale la stessa considerazione.

Se per ipotesi il traffico O/D Milano-Los Angeles fosse tale da poter riempire un aereo a yield interessanti per tutto l'anno, non vedo perché Lufthansa dovrebbe lasciare questa opportunità alla concorrenza.

Quanto a Fiumicino, l'ipotesi di farne un hub per il sud del mondo si scontra con lo strapotere di Turkish e delle golfare per il quadrante sudest, con la non scalfibile predominanza delle compagnie iberiche per l'America Latina e con la relativa importanza del traffico Europa-Africa. Lufthansa porterà in dote i voli già operati dal gruppo e dagli alleati europei Star, che magicamente potranno trasformarsi in feed, ma per fare un hub devi costruire una rete di alimentazione anche dagli altri Paesi: Francia, Paesi Bassi, Gran Bretagna, Irlanda, Spagna, Europa dell'Est. Non è cosa da poco.
Ultima modifica di malpensante il sab 04 feb 2023, 09:18:46, modificato 1 volta in totale.

Ale330
Messaggi: 387
Iscritto il: dom 02 ott 2016, 14:00:59

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda Ale330 » sab 04 feb 2023, 09:17:33

Mattia ha scritto: sab 04 feb 2023, 08:13:07 Eesattamente. E questo basterebbe per confutare la tesi secondo cui meglio FCO anziché MXP perché FCO più distante dagli hub europei.
Le tesi geografiche in aviazione contano fino ad un certo punto, perché altrimenti dovremmo tutti andare a far scalo negli scali periferici europei per i voli intercontinentali di ciascun continente; Americhe, Asia, Africa fino all'oceania. Fortunatamente, il mercato aereo non funziona così, non è come i porti navali.

@Belumosi lo apprezzo sempre per i suoi pensieri sempre articolati, così come apprezzo chi finalmente vuole un po di dati a supporto della propria tesi. E, non me ne vogliano da altre parti, ma se vogliamo essere corretti, nemmeno ai tempi di LAI fu dimostrato (con dati a supporto) che Malpensa fosse la voragine dei conti Alitalia.

Così come non è mai stato dimostrato, con dati e grafici a supporto, che Fco fosse migliore di Mxp come Hub (lasciando da parte tutto il resto, ovvero servizi, collegamenti ecc...). Alitalia si è mai degnata di pubblicare i dati per intero, come fanno tutti i suoi concorrenti? No. Sono stati fatti studi indipendenti riguardo alla brughiera? Innumerevoli. Sono stati fatti gli stessi per il litorale? Molti di meno, anzi ci si deve basare su quello che riporta AdR, di cui ci si può fidare, ma con la dovuta cautela.

Di quello che LH farà con ITA non lo sa nessuno, forse solo i diretti interessati. Quel che sappiamo noi, comuni mortali, è che LH farà tutto tranne che ampliare ITA alle dimensione della vecchia Alitalia, siccome dovrà dimostrare di reggersi in piedi, modificando le cose più basilari di questo settore (leasing, carburante, manutenzione ecc...).

Abbiamo mai avuto report dettagliati su tutta la sovra-struttura di costi? Sni. CASK e Rask sono ottimi indici, ma perdite da 2 milioni al giorno (?) sono davvero imputabili solo a CASK e RASK?

LH chiederà davvero mano libere su Network e tutto il resto? Io ho come la netta sensazione che questa vicenda possa prendere due strade abbastanza pericolose: la prima è quella meno brutta, cioè LH riesce nella missione ritenuta da tutti impossibile. Che figura ci fa tutto il sistema paese? Sarebbe troppo umiliante per i nostri politici guardare una ITA sotto ai tedeschi andare bene, ad alcuni crollerebbe persino il castello di carte dell'Europa cattiva.
L'altra è il deja-vu a cui siamo abituati. Se nemmeno LH riesce nell'impresa, possiamo dire addio ad una qualsiasi realtà italiana con le ali, causa il nostro malfunzionante sistema
Ultima modifica di Ale330 il sab 04 feb 2023, 12:34:48, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 18765
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda malpensante » sab 04 feb 2023, 09:23:31

In ogni caso, se il matrimonio fra LH e Fiumicino sarà solo latte e miele, ci sarà il vantaggio che Roma non sarà più il figlio sfigato che il governo della Repubblica deve sempre proteggere. Constatando che l'area economicamente più importante di questo Paese non ha adeguati voli intercontinentali, si potrà chiedere che Lufthansa intervenga oppure che con ITA si levi dai piedi e lasci campo libero a qualcun altro.

Come cantava Diana Ross:

And now that you've got your freedom you wanna still hold on to me
You don't want me for yourself so let me find somebody else
Why don't cha be a man about it and set me free
Now you don't care a thing about me
You're just using me
Go home, get out, get out of my life
And let me sleep at night
'Cause you don't really love me
You just keep me hangin' on


https://www.youtube.com/watch?v=KKQbcJyVKR0

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 8028
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda cesare.caldi » sab 04 feb 2023, 09:50:34

jetblue ha scritto: sab 04 feb 2023, 08:19:21 La nuova ITA è debolissima sui ricavi e l’integrazione in M&M e nel sistema vendita sopratutto Corporate di LH potrebbe dare una mano a una crescita consistente dei ricavi a parità di network attuale.
Aumento notevole dei ricavi vuol dire aumento dei prezzi dei voli, ITA deve scontrarsi sul mercato italiano che è dominato dalle low cost quindi non si può permettere di aumentare notevolmente i prezzi o perderebbe molti passeggeri.
Gli yield che ottiene LH in Germania sono molto piu' alti sia perchè la Germania è un mercato piu' ricco sia perchè la penetrazione delle low cost è molto inferiore. Quindi vedo impossibile ottenere con ITA gli stessi yield che ottiene LH in Germania oppure Swiss in Svizzera ecc.

kco
Messaggi: 5493
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda kco » sab 04 feb 2023, 09:59:57

A me sembra molto più semplice ed efficace portare tutti i voli o quasi del gruppo star su Linate e offrire da lì tutte le connessioni via altri Hub. Costa meno e molti vivono il dover andare a mxp alla stregua di un volo in connessione.
Poi non credo faranno sfracelli a FCO ma non vedo proprio perché complicarsi la vita su MXP.
Dati alla mano MXP ha molti meno voli sul nord America rispetto a FCO, soffre della concorrenza con Linate e negli ultimi anni risulta in difficoltà anche verso orio.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
D960
Messaggi: 1904
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda D960 » sab 04 feb 2023, 10:21:02

kco ha scritto: sab 04 feb 2023, 09:59:57 A me sembra molto più semplice ed efficace portare tutti i voli o quasi del gruppo star su Linate e offrire da lì tutte le connessioni via altri Hub. Costa meno e molti vivono il dover andare a mxp alla stregua di un volo in connessione.
Poi non credo faranno sfracelli a FCO ma non vedo proprio perché complicarsi la vita su MXP.
Dati alla mano MXP ha molti meno voli sul nord America rispetto a FCO, soffre della concorrenza con Linate e negli ultimi anni risulta in difficoltà anche verso orio.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
Grazie, il grosso dell'extra-ue a Milano sta a Malpensa e dopo la pandemia non è tornato ancora a regime. Io mi stupisco di certi discorsi onestamente, sembra che non si sia in grado di fare ragionamenti coerenti talvolta.
AHO-ARN-BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-FLR-FRL-GOA-GRO-KIR-KBP-LIN-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

Primo anno in perdita, secondo in pareggio e terzo in utile

I-GABE
Messaggi: 3412
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda I-GABE » sab 04 feb 2023, 10:57:04

Mah, credo che tanto predicare la morte di Malpensa quanto annunciarne la resurrezione sia - al momento - prematuro.
Oltretutto, è largamente fuori controllo di SEA, della politica lombarda, o del forum.
Per cui, benissimo che ognuno esponga le proprie opinioni e ipotesi, meglio se supportate da fatti.
Per il resto, sarebbe secondo me meglio che ci si concentrasse su ciò che si può decidere e fare localmente (servizio ferroviario, accessibilità, satelliti…) invece di continuare a ripetere le stesse cose a oltranza, ambo lati (nuclearizzazione di Orio e Linate a un estremo, ritorno a Roma Caput Mundi dall’altro)…


Sent from my iPhone using Tapatalk

skyrobbie
Messaggi: 3102
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 19:55:01
Località: Milano e il mondo

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda skyrobbie » sab 04 feb 2023, 13:02:07

E intanto ITA (ri)lancia rotte:

FCo-IAD 7xw dalla S23
Fco-SFO 3xw da luglio, 5xw da agosto 2023
Fco-San Paolo viene incrementato da 7 ad 11xw da agosto 2023 fino ad autunno.
Fco-Rio 7xw dalla W23

Mattia
Messaggi: 2828
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 14:35:09

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda Mattia » sab 04 feb 2023, 16:51:07

jetblue ha scritto: sab 04 feb 2023, 08:19:21
Mattia ha scritto: sab 04 feb 2023, 08:06:23 Il tutto si scontra con il fatto che lasciare lo status quo che ha fatto fallire Alitalia n volte non lo credo plausibile da parte di LH.
Poi magari sarà così e avranno la bacchetta magica che farà avere utili stellari a ITA, ma non ci scommetterei troppo.
Indipendentemente dal network che verrà deciso per ITA c’è da dire che l’investimento di LH sembrerebbe essere il primo vero investimento con partner industriale che guida la compagnia e la integra nel proprio gruppo.
Per AF/KL si trattava più di una alleanza che aveva come primo scopo alimentare gli hub Franco-olandesi.
Con EY sappiamo invece bene le logiche che c’erano dietro….

La nuova ITA è debolissima sui ricavi e l’integrazione in M&M e nel sistema vendita sopratutto Corporate di LH potrebbe dare una mano a una crescita consistente dei ricavi a parità di network attuale.
Sul fronte costi ITA in verità non è messa così male, ma sconta soprattutto la parte relativa all’acquisto carburante e manutenzione esterna che in un ottica di integrazione nel gruppo LH dovrebbero risolversi.
Non credo che basti cambiare da Alitalia a ITA by LH per aumentare gli Yield e rendere la voragine profittevole…però sbaglierò e LH riuscirà nel miracolo in cui tutti hanno fallito da decenni…oppure farà altro

Leoo
Messaggi: 248
Iscritto il: dom 31 lug 2016, 16:58:34

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda Leoo » dom 05 feb 2023, 10:41:17

skyrobbie ha scritto: sab 04 feb 2023, 13:02:07 Fco-San Paolo viene incrementato da 7 ad 11xw da agosto 2023 fino ad autunno.
Fco-Rio 7xw dalla W23
c'è tutta questa richiesta x il brasile?

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 8028
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 05 feb 2023, 10:58:35

Leoo ha scritto: dom 05 feb 2023, 10:41:17
skyrobbie ha scritto: sab 04 feb 2023, 13:02:07 Fco-San Paolo viene incrementato da 7 ad 11xw da agosto 2023 fino ad autunno.
Fco-Rio 7xw dalla W23
c'è tutta questa richiesta x il brasile?
Diciamo che nei voli per San Paolo c'è una buona percentuale di pax che proseguono per altre destinazioni del Sud America sfruttando gli accordi con Latam.

Flo
Messaggi: 721
Iscritto il: ven 14 nov 2008, 17:44:33

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda Flo » dom 05 feb 2023, 11:51:01

Non si ventilava l’apertura di Rio da Mxp?
Persa anche questa possibilità?

Ad ogni modo per quanto è messa la situazione attuale, per la summer 23 Mxp non è riuscita a portare a casa nulla di interessante, fatto salvo qualche incremento o anticipo da parte dei vettori.

Mi chiedo anche perché da parte di Sea non vi sia una spinta per riaprire la FCO da parte di Ita.
Io credo che sia una rotta comunque importante in un’ottica di connessione di Mxp con l’apt principale dell’Italia.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

BAlorMXP
Messaggi: 3061
Iscritto il: dom 14 ott 2007, 12:59:55
Località: MILANO

Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda BAlorMXP » dom 05 feb 2023, 11:58:57

kco ha scritto:A me sembra molto più semplice ed efficace portare tutti i voli o quasi del gruppo star su Linate e offrire da lì tutte le connessioni via altri Hub. Costa meno e molti vivono il dover andare a mxp alla stregua di un volo in connessione.
Poi non credo faranno sfracelli a FCO ma non vedo proprio perché complicarsi la vita su MXP.
Dati alla mano MXP ha molti meno voli sul nord America rispetto a FCO, soffre della concorrenza con Linate e negli ultimi anni risulta in difficoltà anche verso orio.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
Discorso visto nel 2008, nel 2014, nel 2017 e nel 2019 che ritorna in anaciclosi ad ogni sventurata rinascita della fenice della Magliana. È la sintesi di perché negli ultimi 30anni il gap con le altre nazioni dell’Europa occidentale si è sempre più ampliato il tutto con un fine abbastanza lapalissiano.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Mattia
Messaggi: 2828
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 14:35:09

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda Mattia » dom 05 feb 2023, 13:22:56

Flo ha scritto: dom 05 feb 2023, 11:51:01 Mi chiedo anche perché da parte di Sea non vi sia una spinta per riaprire la FCO da parte di Ita.
Io credo che sia una rotta comunque importante in un’ottica di connessione di Mxp con l’apt principale dell’Italia.
a che pro? se vuole lo metta ITA

Avatar utente
carloz
Messaggi: 202
Iscritto il: gio 14 feb 2008, 09:41:25
Località: Milano

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda carloz » dom 05 feb 2023, 13:23:43

BAlorMXP ha scritto: dom 05 feb 2023, 11:58:57 Discorso visto nel 2008, nel 2014, nel 2017 e nel 2019 che ritorna in anaciclosi ad ogni sventurata rinascita della fenice della Magliana. È la sintesi di perché negli ultimi 30anni il gap con le altre nazioni dell’Europa occidentale si è sempre più ampliato il tutto con un fine abbastanza lapalissiano.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Pienamente d'accordo, eppure ormai questo mantra è stato ripetuto talmente tante volte negli anni che ormai è penetrato anche nelle menti dei più obbiettivi. D'altronde è una strategia di persuasione ben collaudata.

kco
Messaggi: 5493
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda kco » dom 05 feb 2023, 13:28:22

BAlorMXP ha scritto:
kco ha scritto:A me sembra molto più semplice ed efficace portare tutti i voli o quasi del gruppo star su Linate e offrire da lì tutte le connessioni via altri Hub. Costa meno e molti vivono il dover andare a mxp alla stregua di un volo in connessione.
Poi non credo faranno sfracelli a FCO ma non vedo proprio perché complicarsi la vita su MXP.
Dati alla mano MXP ha molti meno voli sul nord America rispetto a FCO, soffre della concorrenza con Linate e negli ultimi anni risulta in difficoltà anche verso orio.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
Discorso visto nel 2008, nel 2014, nel 2017 e nel 2019 che ritorna in anaciclosi ad ogni sventurata rinascita della fenice della Magliana. È la sintesi di perché negli ultimi 30anni il gap con le altre nazioni dell’Europa occidentale si è sempre più ampliato il tutto con un fine abbastanza lapalissiano.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Direi piuttosto che la mentalità che ha portato nel 98 ad abdicare all intero programma MXP sia alla base di una serie di scelte che stanno portando l Italia intera sul binario del declino. Ci si limitasse all' aeronautico il problem sarebbe limitato.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk


grandemilano
Messaggi: 2306
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda grandemilano » dom 05 feb 2023, 14:14:28

kco ha scritto: dom 05 feb 2023, 13:28:22
BAlorMXP ha scritto:
kco ha scritto:A me sembra molto più semplice ed efficace portare tutti i voli o quasi del gruppo star su Linate e offrire da lì tutte le connessioni via altri Hub. Costa meno e molti vivono il dover andare a mxp alla stregua di un volo in connessione.
Poi non credo faranno sfracelli a FCO ma non vedo proprio perché complicarsi la vita su MXP.
Dati alla mano MXP ha molti meno voli sul nord America rispetto a FCO, soffre della concorrenza con Linate e negli ultimi anni risulta in difficoltà anche verso orio.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
Discorso visto nel 2008, nel 2014, nel 2017 e nel 2019 che ritorna in anaciclosi ad ogni sventurata rinascita della fenice della Magliana. È la sintesi di perché negli ultimi 30anni il gap con le altre nazioni dell’Europa occidentale si è sempre più ampliato il tutto con un fine abbastanza lapalissiano.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Direi piuttosto che la mentalità che ha portato nel 98 ad abdicare all intero programma MXP sia alla base di una serie di scelte che stanno portando l Italia intera sul binario del declino. Ci si limitasse all' aeronautico il problem sarebbe limitato.

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
Dal punto si vista aeronautico, ormai abbiamo fallito e non possiamo più rinascere: è ormai tardi e ITA-LH è solo il canto del cigno.
Ma in altri campi rimaniamo competitivi. A patto che il sistema Italia continui a giochare di squadra e non ripeta gli stessi errori fatti nel campo aeronautico.

Flo
Messaggi: 721
Iscritto il: ven 14 nov 2008, 17:44:33

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda Flo » dom 05 feb 2023, 16:01:53

Mattia ha scritto:
Flo ha scritto: dom 05 feb 2023, 11:51:01 Mi chiedo anche perché da parte di Sea non vi sia una spinta per riaprire la FCO da parte di Ita.
Io credo che sia una rotta comunque importante in un’ottica di connessione di Mxp con l’apt principale dell’Italia.
a che pro? se vuole lo metta ITA
A quale pro?
Al fine della connettività.
Se si ragiona così a questo punto che vengano tolti tutti i voli no low cost verso le principali destinazioni Eu.
Il mio è un discorso più ampio.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 4252
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda belumosi » lun 06 feb 2023, 00:17:37

Innanzitutto grazie a Jetblue per il supporto, ad Alex per la moderazione e ad Ale330 per l'apprezzamento.

@Grandemilano
Mi spiace che tu abbia dubbi sulla mia buona fede. La mia visione delle cose l'ho spiegata più e più volte. Se non credi nella mia onestà intellettuale non posso farci nulla, me ne farò una ragione.
Sono andato a rileggermi un po' dei miei messaggi, ed ho notato che effettivamente mi è capitato varie volte di elencare i vantaggi di FCO e/o i limiti di MXP.
Ma questo non è successo per via del mio amore sperticato per FCO (o del mio odio atavico per MXP :mrgreen: ), ma solo per integrare con la parte mancante tutti quei ragionamenti (e se ne contano a decine...) che si fondano sempre e solo sui punti forti di MXP e sulle sfighe di FCO.
Così si vince facile, ma si vincono solo sogni.

@Malpensante
Al Baker ha detto che avrebbe fatto l'hub a MXP e lo ha fatto a MXP, non altrove.
Altra cosa è che il giocattolo si sia rilevato più costoso del previsto.
In tutta franchezza non ricordo in assoluto nessun caso in cui un ministro o un CEO del peso di Spohr, abbiano dichiarato la scelta di un determinato scalo dove basare un hub carrier e successivamente abbiano fatto un'inversione ad U rimangiandosi tutto posizionando la flotta altrove.
Anche se deve ancora essere firmato il preliminare, segnali pesanti come l'accordo a 3 tra ITA, LH, e FS, o il passaggio ad Amadeus, lasciano intendere chiaramente che LH sta già iniziando ad avere una certa influenza sulla compagnia italiana.
Se questo è vero, oltre alle dichiarazioni di Spohr e Giorgetti, dobbiamo prendere atto che anche il recente aumento del LR postato sopra da Skyrobbie, è tutto e solo da FCO.
E a questo punto diventa molto difficile ipotizzare che sia stato fatto in contrasto con la volontà di LH.

Avatar utente
D960
Messaggi: 1904
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda D960 » lun 06 feb 2023, 00:41:13

belumosi ha scritto: lun 06 feb 2023, 00:17:37 Innanzitutto grazie a Jetblue per il supporto, ad Alex per la moderazione e ad Ale330 per l'apprezzamento.

@Grandemilano
Mi spiace che tu abbia dubbi sulla mia buona fede. La mia visione delle cose l'ho spiegata più e più volte. Se non credi nella mia onestà intellettuale non posso farci nulla, me ne farò una ragione.
Sono andato a rileggermi un po' dei miei messaggi, ed ho notato che effettivamente mi è capitato varie volte di elencare i vantaggi di FCO e/o i limiti di MXP.
Ma questo non è successo per via del mio amore sperticato per FCO (o del mio odio atavico per MXP :mrgreen: ), ma solo per integrare con la parte mancante tutti quei ragionamenti (e se ne contano a decine...) che si fondano sempre e solo sui punti forti di MXP e sulle sfighe di FCO.
Così si vince facile, ma si vincono solo sogni.

@Malpensante
Al Baker ha detto che avrebbe fatto l'hub a MXP e lo ha fatto a MXP, non altrove.
Altra cosa è che il giocattolo si sia rilevato più costoso del previsto.
In tutta franchezza non ricordo in assoluto nessun caso in cui un ministro o un CEO del peso di Spohr, abbiano dichiarato la scelta di un determinato scalo dove basare un hub carrier e successivamente abbiano fatto un'inversione ad U rimangiandosi tutto posizionando la flotta altrove.
Anche se deve ancora essere firmato il preliminare, segnali pesanti come l'accordo a 3 tra ITA, LH, e FS, o il passaggio ad Amadeus, lasciano intendere chiaramente che LH sta già iniziando ad avere una certa influenza sulla compagnia italiana.
Se questo è vero, oltre alle dichiarazioni di Spohr e Giorgetti, dobbiamo prendere atto che anche il recente aumento del LR postato sopra da Skyrobbie, è tutto e solo da FCO.
E a questo punto diventa molto difficile ipotizzare che sia stato fatto in contrasto con la volontà di LH.
Non si farà nulla di diverso fino a quando LH non avrà il comando completo. Posto che per me devono essere presidiati entrambi i mercati con le loro peculiarità, non penso sia benefico affermare di trasferire rami di azienda o addiritura un hub quando manco l'accordo preliminare è stato firmato. Probabilmente all'inizio dovranno sopportare anche perdite - due anni, basteranno? - e cercare di tappare la falla con le dita anziché con lo stucco. Indubbiamente ci sarà un'attività benefica di codeshare,interline,spese di gruppo e quant'altro ma anche in passato non si è dimostrata così benefica. D'accordo anche io con LH che appare un timoniere da dietro le quinte, quasi un suggeritore. Ma prima di andare ad espandere dove la compagnia e non solo hanno portato avanti una campagna abbasanza denigratoria negli anni trascorsi, direi che servirà ancora del tempo. Il passato insegna che il mercato non presidiato viene scelto da altri vettori, quindi sarebbe stupido privarsi di occasioni conseguenti.
AHO-ARN-BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-FLR-FRL-GOA-GRO-KIR-KBP-LIN-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

Primo anno in perdita, secondo in pareggio e terzo in utile

KittyHawk
Messaggi: 6537
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda KittyHawk » lun 06 feb 2023, 01:14:33

@belumosi
Il momento è favorevole anzi favorevolissimo per chiudere la vendita, dato che quasi tutti sono distratti da altri e ben più importanti avvenimenti, e né il venditore né l'acquirente vogliono perdere l'occasione. Quindi basso profilo nelle dichiarazioni (nessuno svegli il cane che dorme) e nessun cambiamento sostanziale sull'esistente. Anche perché andare a rivoluzionare le cose a ridosso della stagione estiva vuol dire volersi fare del male. E non è neppure una sorpresa che nel frattempo i tedeschi abbiano iniziato a "decidere" ("comandare" mi sembrava troppo forte). Lo si era già letto e capito, quando veniva detto che avrebbero avuto in mano la parte operativa, anche se in minoranza azionaria. Tutto questo per inquadrare la situazione odierna e per sottolineare che ciò che viene detto adesso non necessariamente varrà per il futuro.

I veri cambiamenti, se ci saranno, potranno avvenire solo dopo che LH avrà il 40% dell'azionariato e un percorso di acquisizione ben definito e magari blindato. LH non ha bandiere da difendere a qualunque costo, ma l'unico scopo di fare tanti, tanti soldi. Se FCO consentirà di raggiungere l'obiettivo, a Milano dovremo farcene una ragione.
Lo spostamento del baricentro di ITA, se avverrà, sarà graduale. Non riesco a immaginarmi un rehub tutto d'un colpo, mentre mi sembra meno peregrina l'idea che dei nuovi voli vengano aggiunti in sordina al Nord se dimostreranno di garantire prestazioni migliori che se venissero operati da Roma. Magari, tra qualche anno, parleremo dei due hub italiani, come in Germania possono parlare dei loro due.

grandemilano
Messaggi: 2306
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda grandemilano » lun 06 feb 2023, 04:45:57

belumosi ha scritto: lun 06 feb 2023, 00:17:37 In tutta franchezza non ricordo in assoluto nessun caso in cui un ministro o un CEO del peso di Spohr, abbiano dichiarato la scelta di un determinato scalo dove basare un hub carrier e successivamente abbiano fatto un'inversione ad U rimangiandosi tutto posizionando la flotta altrove.
Anche se deve ancora essere firmato il preliminare, segnali pesanti come l'accordo a 3 tra ITA, LH, e FS, o il passaggio ad Amadeus, lasciano intendere chiaramente che LH sta già iniziando ad avere una certa influenza sulla compagnia italiana.
Se questo è vero, oltre alle dichiarazioni di Spohr e Giorgetti, dobbiamo prendere atto che anche il recente aumento del LR postato sopra da Skyrobbie, è tutto e solo da FCO.
E a questo punto diventa molto difficile ipotizzare che sia stato fatto in contrasto con la volontà di LH.
A parte il fatto che il CEO di LH non ha mai detto pubblicamente quale sarà il loro aeroporto di riferimento. L'ha detto una sola volta, e tra l'altro con poca enfasi, in risposta a una domanda di un giornalista del Corriere della sera.
Detto questo se volevate avere la sicurezza certa che FCO rimarrà l'hub intoccabile, si sarebbe dovuto tifare fortemente per Certares. In tal caso, non ci sarebbero stati dubbi sulla loro strategia.
Con ITA in mano a LH, da questo punto di vista si aprono molti più rischi per Fiumicino.

easyMXP
Messaggi: 5691
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Ita: nuovo decreto Presidente Consiglio per favorire la vendita a Lufthansa #ITA4

Messaggio da leggereda easyMXP » lun 06 feb 2023, 11:05:03

belumosi ha scritto: lun 06 feb 2023, 00:17:37 @Malpensante
Al Baker ha detto che avrebbe fatto l'hub a MXP e lo ha fatto a MXP, non altrove.
Altra cosa è che il giocattolo si sia rilevato più costoso del previsto.
In tutta franchezza non ricordo in assoluto nessun caso in cui un ministro o un CEO del peso di Spohr, abbiano dichiarato la scelta di un determinato scalo dove basare un hub carrier e successivamente abbiano fatto un'inversione ad U rimangiandosi tutto posizionando la flotta altrove.
Anche se deve ancora essere firmato il preliminare, segnali pesanti come l'accordo a 3 tra ITA, LH, e FS, o il passaggio ad Amadeus, lasciano intendere chiaramente che LH sta già iniziando ad avere una certa influenza sulla compagnia italiana.
Se questo è vero, oltre alle dichiarazioni di Spohr e Giorgetti, dobbiamo prendere atto che anche il recente aumento del LR postato sopra da Skyrobbie, è tutto e solo da FCO.
E a questo punto diventa molto difficile ipotizzare che sia stato fatto in contrasto con la volontà di LH.
Scusa belumosi ma malpensante ha scritto proprio che all'inizio LH farà quello che chi vende chiede per essere disposto a vendere e non ha mai scritto che di punto in bianco LH sbaraccherà FCO per trasferire tutto a MXP. ITA sta aprendo adesso i soliti voli da FCO, verso destinazioni talmente importanti che è realistico pensare che, una volta inserite nella rete Star e nei sistemi di vendita LH, possano funzionare, ma non ha nemmeno lontanamente iniziato un'espansione oltre alle solite rotte. Non c'è niente finora che indichi altro se non un efficientamento e un'integrazione nel sistema LH.
Quello che io penso possa succedere è che FCO resti più o meno con il solito network, sfrondato dei rami secchi operati da ITA ma aiutato dalle rotte Star, e una eventuale espansione ci possa essere a MXP, cosa che salverebbe capra e cavoli, i romani che salverebbero i posti di lavoro in loco e l'immagine da hub, i milanesi che avrebbero l'agognata espansione, e i conti di ITA by LH.


Torna a “COMPAGNIE ITALIANE”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 50 ospiti