Il piano Lufthansa per ITA

le news dei vettori con Coa italiano
Regole del forum
In questa sezione si dovranno trattare gli argomenti che riguardano i vettori con COA italiano
Avatar utente
malpensante
Messaggi: 17523
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda malpensante » mar 30 mag 2023, 20:15:30

maclover ha scritto: mar 30 mag 2023, 18:45:30 Qualcuno mi sa indicare un altro aeroporto nel mondo dove arrivano altrettanti voli intercontinentali Star da parecchi continenti, che non sia hub di qualche altra linea aerea?
Mi diceva esattamente questa cosa oggi un alto dirigente di SEA.

Avatar utente
maclover
Messaggi: 621
Iscritto il: sab 27 set 2008, 02:31:47

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda maclover » mar 30 mag 2023, 20:25:34

malpensante ha scritto: mar 30 mag 2023, 20:15:30
maclover ha scritto: mar 30 mag 2023, 18:45:30 Qualcuno mi sa indicare un altro aeroporto nel mondo dove arrivano altrettanti voli intercontinentali Star da parecchi continenti, che non sia hub di qualche altra linea aerea?
Mi diceva esattamente questa cosa oggi un alto dirigente di SEA.

Perdona la facile battuta, ma avrebbe dovuto dirlo a LH anziché a te…
Ah già, non hanno contatti diretti :doh:

mixmixp
Messaggi: 27
Iscritto il: mer 10 mag 2023, 12:29:59

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda mixmixp » gio 01 giu 2023, 13:24:05

malpensante ha scritto: mar 30 mag 2023, 20:15:30
maclover ha scritto: mar 30 mag 2023, 18:45:30 Qualcuno mi sa indicare un altro aeroporto nel mondo dove arrivano altrettanti voli intercontinentali Star da parecchi continenti, che non sia hub di qualche altra linea aerea?
Mi diceva esattamente questa cosa oggi un alto dirigente di SEA.
Le uniche che ragionevolmente si possono dichiarare mancanti all'appello sono ANA e Thai.
Il volo diretto per ICN ce l'abbiamo quindi Asiana è scusata
AI AZ BA EK EN FD FR HG IB K7 LH NO NW PS QR TG TK TP U2 W6 WE

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 17523
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda malpensante » gio 01 giu 2023, 13:37:29

Asiana comunque si fonderà con Korean.

milmxp
Messaggi: 2585
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda milmxp » gio 01 giu 2023, 15:54:06

malpensante ha scritto: gio 01 giu 2023, 13:37:29 Asiana comunque si fonderà con Korean.
Esatto, e rimarranno in Skyteam. Tra l'altro le autorità garanti della concorrenza hanno imposto la riduzione delle operazioni a FCO.

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 3965
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda belumosi » gio 01 giu 2023, 17:26:16

milmxp ha scritto: gio 01 giu 2023, 15:54:06
malpensante ha scritto: gio 01 giu 2023, 13:37:29 Asiana comunque si fonderà con Korean.
Esatto, e rimarranno in Skyteam. Tra l'altro le autorità garanti della concorrenza hanno imposto la riduzione delle operazioni a FCO.
Mettendo assieme la fine di Asiana, la diminuzione dei voli coreani a FCO e il futuro assetto che vedrà ITA e KR in alleanze diverse (con la possibile perdita per KR dei feed lato Italia), si potrebbe creare lo spazio per un volo ITA FCO-ICN.

milmxp
Messaggi: 2585
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda milmxp » gio 01 giu 2023, 17:41:42

belumosi ha scritto: gio 01 giu 2023, 17:26:16
milmxp ha scritto: gio 01 giu 2023, 15:54:06
malpensante ha scritto: gio 01 giu 2023, 13:37:29 Asiana comunque si fonderà con Korean.
Esatto, e rimarranno in Skyteam. Tra l'altro le autorità garanti della concorrenza hanno imposto la riduzione delle operazioni a FCO.
Mettendo assieme la fine di Asiana, la diminuzione dei voli coreani a FCO e il futuro assetto che vedrà ITA e KR in alleanze diverse (con la possibile perdita per KR dei feed lato Italia), si potrebbe creare lo spazio per un volo ITA FCO-ICN.
Potrebbe essere plausibile, vediamo però l'uscita da Star di OZ cosa comporterà.
Non saprei dire quanto gli attuali voli LH da FRA e MUC si reggano sul traffico coreano piuttosto che sui transiti via ICN; all'epoca KE aveva provato a volare su MUC in concorrenza con LH, ma aveva lasciato perdere.

grandemilano
Messaggi: 2133
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda grandemilano » gio 01 giu 2023, 19:43:47

belumosi ha scritto: gio 01 giu 2023, 17:26:16
milmxp ha scritto: gio 01 giu 2023, 15:54:06
malpensante ha scritto: gio 01 giu 2023, 13:37:29 Asiana comunque si fonderà con Korean.
Esatto, e rimarranno in Skyteam. Tra l'altro le autorità garanti della concorrenza hanno imposto la riduzione delle operazioni a FCO.
Mettendo assieme la fine di Asiana, la diminuzione dei voli coreani a FCO e il futuro assetto che vedrà ITA e KR in alleanze diverse (con la possibile perdita per KR dei feed lato Italia), si potrebbe creare lo spazio per un volo ITA FCO-ICN.
Se la chiusura dei voli concorrenti da FCO è l'unica speranza per ITA di provare ad aprire qualche intercontinentale, siamo messi proprio bene

grandemilano
Messaggi: 2133
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda grandemilano » gio 01 giu 2023, 19:47:25

Che poi mi sembra che AZ avesse già aperto un FCO-ICN, ma con scarsi risultati. Infatti fu chiuso dopo pochi mesi

milmxp
Messaggi: 2585
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda milmxp » gio 01 giu 2023, 20:20:56

grandemilano ha scritto: gio 01 giu 2023, 19:47:25 Che poi mi sembra che AZ avesse già aperto un FCO-ICN, ma con scarsi risultati. Infatti fu chiuso dopo pochi mesi
È durato quasi 5 anni il volo.

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 3965
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda belumosi » gio 01 giu 2023, 22:04:30

milmxp ha scritto: gio 01 giu 2023, 20:20:56
grandemilano ha scritto: gio 01 giu 2023, 19:47:25 Che poi mi sembra che AZ avesse già aperto un FCO-ICN, ma con scarsi risultati. Infatti fu chiuso dopo pochi mesi
È durato quasi 5 anni il volo.
Esatto. Fino al 2014 la FCO-ICN era stata una rotta molto tranquilla, servita in monopolio da KR con una frequenza modesta (mi pare 4w).
Poi nel 2015 sono arrivate AZ ed Asiana, alle quali Korean ha risposto aumentando le frequenze fino al giornaliero. Inoltre negli anni c'è stato anche un upgrade di macchina, per cui a FCO arrivava lo splendido 747-8 con tanto di First. Era prevedibile che AZ, con i suoi modesti 332, avrebbe faticato a reggere una concorrenza così qualificata (anche Asiana era al top come servizio).
Il risultato di questa esplosione di capacità, ha portato il totale dei pax sulla FCO-ICN dai 56.198 del 2014, ai 431.107 del 2019, salendo fino all'ottavo posto tra le rotte più trafficate tra Italia e paesi extra UE. Per avere dei termini di paragone, nel 2019 la rotta ITA-ExtraUE più trafficata è stata la MXP-JFK con 875.232 pax, mentre al quinto posto c'è la FCO-DXB con 579.378 pax. Alzi la mano chi avrebbe scommesso che la rotta per Seul raggiungeva i 3/4 dei pax della "mitica" rotta per Dubai by EK.
Per cui, tornando ad oggi, nel caso in cui a KR fossero posti dei limiti di frequenza a FCO tali da non potere soddisfare l'intera domanda, mi sembra abbastanza sensato ipotizzare un possibile impegno da parte di ITA. Questo a livello di principio. Poi andrebbero fatte le varie valutazioni strategico-economico-operative, per soppesare tutti gli aspetti del nuovo volo. Non di meno la certezza storica dell'esistenza di un grosso bacino di pax interessati, mi sembra una buona base di partenza sulla quale iniziare a ragionare.

milmxp
Messaggi: 2585
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda milmxp » gio 01 giu 2023, 22:40:33

belumosi ha scritto: gio 01 giu 2023, 22:04:30
milmxp ha scritto: gio 01 giu 2023, 20:20:56
grandemilano ha scritto: gio 01 giu 2023, 19:47:25 Che poi mi sembra che AZ avesse già aperto un FCO-ICN, ma con scarsi risultati. Infatti fu chiuso dopo pochi mesi
È durato quasi 5 anni il volo.
Esatto. Fino al 2014 la FCO-ICN era stata una rotta molto tranquilla, servita in monopolio da KR con una frequenza modesta (mi pare 4w).
Poi nel 2015 sono arrivate AZ ed Asiana, alle quali Korean ha risposto aumentando le frequenze fino al giornaliero. Inoltre negli anni c'è stato anche un upgrade di macchina, per cui a FCO arrivava lo splendido 747-8 con tanto di First. Era prevedibile che AZ, con i suoi modesti 332, avrebbe faticato a reggere una concorrenza così qualificata (anche Asiana era al top come servizio).
Il risultato di questa esplosione di capacità, ha portato il totale dei pax sulla FCO-ICN dai 56.198 del 2014, ai 431.107 del 2019, salendo fino all'ottavo posto tra le rotte più trafficate tra Italia e paesi extra UE. Per avere dei termini di paragone, nel 2019 la rotta ITA-ExtraUE più trafficata è stata la MXP-JFK con 875.232 pax, mentre al quinto posto c'è la FCO-DXB con 579.378 pax. Alzi la mano chi avrebbe scommesso che la rotta per Seul raggiungeva i 3/4 dei pax della "mitica" rotta per Dubai by EK.
Per cui, tornando ad oggi, nel caso in cui a KR fossero posti dei limiti di frequenza a FCO tali da non potere soddisfare l'intera domanda, mi sembra abbastanza sensato ipotizzare un possibile impegno da parte di ITA. Questo a livello di principio. Poi andrebbero fatte le varie valutazioni strategico-economico-operative, per soppesare tutti gli aspetti del nuovo volo. Non di meno la certezza storica dell'esistenza di un grosso bacino di pax interessati, mi sembra una buona base di partenza sulla quale iniziare a ragionare.
Bisogna vedere quanti pax provenivano dal Giappone e dalla Cina, data la palese scarsità di offerta da quei Paesi.
Vedremo.

grandemilano
Messaggi: 2133
Iscritto il: mar 08 mar 2011, 20:11:31

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda grandemilano » ven 02 giu 2023, 05:15:03

belumosi ha scritto: gio 01 giu 2023, 22:04:30
milmxp ha scritto: gio 01 giu 2023, 20:20:56
grandemilano ha scritto: gio 01 giu 2023, 19:47:25 Che poi mi sembra che AZ avesse già aperto un FCO-ICN, ma con scarsi risultati. Infatti fu chiuso dopo pochi mesi
È durato quasi 5 anni il volo.
Esatto. Fino al 2014 la FCO-ICN era stata una rotta molto tranquilla, servita in monopolio da KR con una frequenza modesta (mi pare 4w).
Poi nel 2015 sono arrivate AZ ed Asiana, alle quali Korean ha risposto aumentando le frequenze fino al giornaliero. Inoltre negli anni c'è stato anche un upgrade di macchina, per cui a FCO arrivava lo splendido 747-8 con tanto di First. Era prevedibile che AZ, con i suoi modesti 332, avrebbe faticato a reggere una concorrenza così qualificata (anche Asiana era al top come servizio).
Il risultato di questa esplosione di capacità, ha portato il totale dei pax sulla FCO-ICN dai 56.198 del 2014, ai 431.107 del 2019, salendo fino all'ottavo posto tra le rotte più trafficate tra Italia e paesi extra UE. Per avere dei termini di paragone, nel 2019 la rotta ITA-ExtraUE più trafficata è stata la MXP-JFK con 875.232 pax, mentre al quinto posto c'è la FCO-DXB con 579.378 pax. Alzi la mano chi avrebbe scommesso che la rotta per Seul raggiungeva i 3/4 dei pax della "mitica" rotta per Dubai by EK.
Per cui, tornando ad oggi, nel caso in cui a KR fossero posti dei limiti di frequenza a FCO tali da non potere soddisfare l'intera domanda, mi sembra abbastanza sensato ipotizzare un possibile impegno da parte di ITA. Questo a livello di principio. Poi andrebbero fatte le varie valutazioni strategico-economico-operative, per soppesare tutti gli aspetti del nuovo volo. Non di meno la certezza storica dell'esistenza di un grosso bacino di pax interessati, mi sembra una buona base di partenza sulla quale iniziare a ragionare.
Quello che più mi stupisce è che dopo l'esplosione iniziale c'è stata una flessione. Mi spiego meglio: su MXP le rotte in forte concorrenza come la New York rimangono confermate; invece la FCO-ICN ha ripiegato dopo l'esplosione iniziale, e senza riuscire a sfruttare l'effetto hub.

milmxp
Messaggi: 2585
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda milmxp » ven 02 giu 2023, 09:57:57

grandemilano ha scritto: ven 02 giu 2023, 05:15:03
belumosi ha scritto: gio 01 giu 2023, 22:04:30
milmxp ha scritto: gio 01 giu 2023, 20:20:56
grandemilano ha scritto: gio 01 giu 2023, 19:47:25 Che poi mi sembra che AZ avesse già aperto un FCO-ICN, ma con scarsi risultati. Infatti fu chiuso dopo pochi mesi
È durato quasi 5 anni il volo.
Esatto. Fino al 2014 la FCO-ICN era stata una rotta molto tranquilla, servita in monopolio da KR con una frequenza modesta (mi pare 4w).
Poi nel 2015 sono arrivate AZ ed Asiana, alle quali Korean ha risposto aumentando le frequenze fino al giornaliero. Inoltre negli anni c'è stato anche un upgrade di macchina, per cui a FCO arrivava lo splendido 747-8 con tanto di First. Era prevedibile che AZ, con i suoi modesti 332, avrebbe faticato a reggere una concorrenza così qualificata (anche Asiana era al top come servizio).
Il risultato di questa esplosione di capacità, ha portato il totale dei pax sulla FCO-ICN dai 56.198 del 2014, ai 431.107 del 2019, salendo fino all'ottavo posto tra le rotte più trafficate tra Italia e paesi extra UE. Per avere dei termini di paragone, nel 2019 la rotta ITA-ExtraUE più trafficata è stata la MXP-JFK con 875.232 pax, mentre al quinto posto c'è la FCO-DXB con 579.378 pax. Alzi la mano chi avrebbe scommesso che la rotta per Seul raggiungeva i 3/4 dei pax della "mitica" rotta per Dubai by EK.
Per cui, tornando ad oggi, nel caso in cui a KR fossero posti dei limiti di frequenza a FCO tali da non potere soddisfare l'intera domanda, mi sembra abbastanza sensato ipotizzare un possibile impegno da parte di ITA. Questo a livello di principio. Poi andrebbero fatte le varie valutazioni strategico-economico-operative, per soppesare tutti gli aspetti del nuovo volo. Non di meno la certezza storica dell'esistenza di un grosso bacino di pax interessati, mi sembra una buona base di partenza sulla quale iniziare a ragionare.
Quello che più mi stupisce è che dopo l'esplosione iniziale c'è stata una flessione. Mi spiego meglio: su MXP le rotte in forte concorrenza come la New York rimangono confermate; invece la FCO-ICN ha ripiegato dopo l'esplosione iniziale, e senza riuscire a sfruttare l'effetto hub.
Diciamo che è stato abbastanza imbarazzante che AZ non sia riuscita a reggere ICN pur con il supporto di Korean.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 17523
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda malpensante » ven 02 giu 2023, 10:23:32

Korean ha sfruttato la possibilità di aspirare dagli aeroporti giapponesi quando i voli per l’Italia partivano da Tokyo Narita, mentre i voli nazionali giapponesi facevano capo prevalentemente a Tokyo Haneda, una situazione che non esiste più.

Korean poi è una potenza del cargo, mentre AZ…

milmxp
Messaggi: 2585
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda milmxp » ven 02 giu 2023, 10:27:51

malpensante ha scritto: ven 02 giu 2023, 10:23:32 Korean ha sfruttato la possibilità di aspirare dagli aeroporti giapponesi quando i voli per l’Italia partivano da Tokyo Narita, mentre i voli nazionali giapponesi facevano capo prevalentemente a Tokyo Haneda, una situazione che non esiste più.

Korean poi è una potenza del cargo, mentre AZ…
Secondo me, anche quando ANA aprirà MXP, il Giappone continuerà a rimanere con un'offerta abbastanza scarsa.
Di certo non sono più i tempi dei 16 voli a settimana da MXP, di cui alcuni con il 747 ad alta densità di JAL, anche se all'epoca c'era l'hub (e di certo questo faceva la differenza).
Al momento comunque la situazione non mi sembra diversa da quella di prima, immagino che ICN continui ad aspirare alla grande, ma dato il contesto politico potrebbe essere una situazione temporanea.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 7569
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda cesare.caldi » ven 02 giu 2023, 11:12:12

milmxp ha scritto: ven 02 giu 2023, 10:27:51 Secondo me, anche quando ANA aprirà MXP...
Alla luce degli ultimi sviluppi con Fco che diventerà un aeroporto a maggioranza star alliance se e quando ANA aprirà una rotta in Italia sarà molto probabilmente su Fco.
Maggiore p2p per i traffico turistico dei giapponesi diretti a Roma e possibilità di transiti coi voli Ita verso tutta Italia. I pax Milano-Giappone saranno serviti con comode connessioni via altri hub star in Europa con la possibilità di partire da Linate
Ultima modifica di cesare.caldi il ven 02 giu 2023, 12:13:30, modificato 1 volta in totale.

milmxp
Messaggi: 2585
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda milmxp » ven 02 giu 2023, 11:24:46

cesare.caldi ha scritto: ven 02 giu 2023, 11:12:12
milmxp ha scritto: ven 02 giu 2023, 10:27:51 Secondo me, anche quando ANA aprirà MXP...
Alla luce degli ultimi sviluppi con Fco che diventerà un aeroporto a maggioranza star alliance se e quando ANA aprirà una rotta in Italia sarà su Fco.
Maggiore p2p per i traffico turistico dei giapponesi diretti a Roma e possibilità di transiti coi voli Ita verso tutta Italia. I pax Milano-Giappone saranno serviti con comode connessioni via altri hub star in Europa con la possibilità di partire da Linate
ANA aprirà a MXP.

Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 28590
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda I-Alex » ven 02 giu 2023, 12:02:42

godiamoci quel "poco" di Star Alliance che abbiamo a Malpensa, senza alcun feedback di corto e senza alcuna compagnia basata

Immagine
Malpensa airport user

milmxp
Messaggi: 2585
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda milmxp » ven 02 giu 2023, 12:10:20

I-Alex ha scritto: ven 02 giu 2023, 12:02:42 godiamoci quel "poco" di Star Alliance che abbiamo a Malpensa, senza alcun feedback di corto e senza alcuna compagnia basata

Immagine
Grazie per la foto, è bellissima.

skyrobbie
Messaggi: 2913
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 19:55:01
Località: Milano e il mondo

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda skyrobbie » ven 02 giu 2023, 14:33:42

@I-Alex

bellissima foto !! :cool:
cesare.caldi ha scritto:
I pax Milano-Giappone saranno serviti con comode connessioni via altri hub star in Europa con la possibilità di partire da Linate
I pax da Milano verso Tokyo sono già instradati su FRA e MUC da Lin e Mxp, questo succede da anni (se non da decenni), per non parlare delle altre destinazioni italiane servite da EN/LH...ma guarda caso ANA ha comunque deciso di ritornare a volare con un volo diretto su Milano, strano... :doh: o forse un motivo forse ci sarà...

jetblue
Messaggi: 1024
Iscritto il: gio 10 apr 2008, 17:34:22

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda jetblue » ven 02 giu 2023, 15:27:11

In ottica ANA la rotta diretta per MXP è certamente giustificata da un business case che la sostiene e conoscendo la prudenza dei giapponesi ad aprire nuove rotte LR evidentemente i numeri ci sono.
Va però detto che NH e LH hanno una joint venture approvata per le rotte tra Giappone e Europa. Ora che FCO diventa hub star il volo AZ entrerà nella JV. Ciò non significa probabilmente nulla per il volo programmato su MXP, ma alla luce che il volo non è ancora partito non escluderei sorprese.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 7569
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda cesare.caldi » ven 02 giu 2023, 16:08:48

Esatto è proprio questo che volevo dire, il volo di Ana doveva partire ad aprile 2020 poi bloccato dal Covid, quindi lo studio sulla apertura della rotta l' avranno fatto nel 2019. Nel frattenpo sono passati 4 anni e lo scenario è cambiato: c'è stato il Covid e la Guerra con il divieto di sorvolo della Russia che incide notevolmente sulla rotta. ITA è in procinto di venire acquisita da LH e di passare in Star. FCO diventerà un hub/minihub Star con connessioni per tutta Italia ed Europa.
Alla luce di tutti questi cambiamenti Ana dovrà rivalutare gli studi fatti all epoca e vedere se in questo nuovo scenario è ancora conveniente aprire su Mxp oppure è meglio spostare il volo su Fco

jetblue
Messaggi: 1024
Iscritto il: gio 10 apr 2008, 17:34:22

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda jetblue » ven 02 giu 2023, 16:55:38

cesare.caldi ha scritto: ven 02 giu 2023, 16:08:48 Alla luce di tutti questi cambiamenti Ana dovrà rivalutare gli studi fatti all epoca e vedere se in questo nuovo scenario è ancora conveniente aprire su Mxp oppure è meglio spostare il volo su Fco
O magari semplicemente potrebbe aprire entrambe le rotte in un periodo temporale ridotto. Il traffico sul Giappone, specialmente d’estate non manca. In passato JAL, seppur non daily, volava su entrambi gli scali. Se pre covid NH aveva 2 voli su MUC non vedo un problema di numeri operare un volo su MXP e uno su FCO.

milmxp
Messaggi: 2585
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Il piano Lufthansa per ITA

Messaggio da leggereda milmxp » ven 02 giu 2023, 18:11:44

jetblue ha scritto: ven 02 giu 2023, 16:55:38
cesare.caldi ha scritto: ven 02 giu 2023, 16:08:48 Alla luce di tutti questi cambiamenti Ana dovrà rivalutare gli studi fatti all epoca e vedere se in questo nuovo scenario è ancora conveniente aprire su Mxp oppure è meglio spostare il volo su Fco
O magari semplicemente potrebbe aprire entrambe le rotte in un periodo temporale ridotto. Il traffico sul Giappone, specialmente d’estate non manca. In passato JAL, seppur non daily, volava su entrambi gli scali. Se pre covid NH aveva 2 voli su MUC non vedo un problema di numeri operare un volo su MXP e uno su FCO.
Bisogna modificare il bilaterale, ma volendo per quello non credo ci possano essere problemi, sennò ANA in questo ipotetico scenario dovrebbe aprire un volo da HND e uno da NRT.


Torna a “COMPAGNIE ITALIANE”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti