Attività ETIHAD a Malpensa

le news dal "Città di Milano"
belumosi
Messaggi: 3145
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda belumosi » dom 07 set 2014, 16:22:22

malpensante ha scritto:Non mi stupirei se Etihad si proponesse come sostituto di Emirates nel volo per JFK, se per caso "fortuito" a questa fosse revocata la V libertà.

Può anche darsi che Etihad voglia dare a Malpensa un contentino o più, per ottenere consenso alle desiderate modifiche su Linate.

È abbastanza certo che il potere decisionale stia iniziando a passare da Schisano a Etihad e la posizione su Milano potrebbe pure variare. In fin dei conti Cani & Porci fanno un mucchio di soldi a Linate, mentre Alitalia perde 30-40 milioni l'anno, qualcosa va fatto.
Per volare con il 380 su MXP-JFK dovrebbero sacrificare SYD (o 2 LHR)
Per diventare poi il principale concorrente della neo-controllata italiana sulla MXP-JFK.
Visto che probabilmente l'unica cosa chiesta dalla politica italiana agli arabi è stata la salvaguardia dei propri interessi, trovo difficile pensare che Abu Dhabi si prenda il rischio di incrinare rapporti a loro così favorevoli prendendo a calci nelle paxxe AZ fin dal primo giorno in maniera così plateale.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 14083
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda malpensante » dom 07 set 2014, 17:02:25

Non credo proprio che metteranno un 380 a Malpensa, ma mi sembra che ci sia qualcosa che bolle in pentola.

Patrick70
Messaggi: 80
Iscritto il: ven 20 lug 2012, 22:19:56

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda Patrick70 » dom 07 set 2014, 21:43:46

malpensante ha scritto:Non credo proprio che metteranno un 380 a Malpensa, ma mi sembra che ci sia qualcosa che bolle in pentola.
@malpensante puoi indicarci anche sommariamente cosa ce' nel pentolone? :cool2:

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 14083
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda malpensante » dom 07 set 2014, 22:38:37

Non lo so, so solo che c'è un pentolone sul fuoco. Poi magari c'è solo dado Knorr.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26721
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda I-Alex » lun 08 set 2014, 08:08:06

malpensante ha scritto:Non lo so, so solo che c'è un pentolone sul fuoco. Poi magari c'è solo dado Knorr.
O arriva il 380 o arrivano 2 nuovi voli... non si spiegherebbero altrimenti alcuni numeri di previsione...
Malpensa airport user

robix
Messaggi: 1588
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda robix » lun 08 set 2014, 09:46:59

I-Alex ha scritto:O arriva il 380 o arrivano 2 nuovi voli... non si spiegherebbero altrimenti alcuni numeri di previsione...
Sarei più incline a pensare a 3 voli totali (2 EY ed 1 AZ) per allinearsi ad EK: magari il 380 lo metteranno in futuro - se i voli vanno bene - quando ne avranno un po' di più in flotta.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 14083
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda malpensante » lun 08 set 2014, 10:18:59

I-Alex ha scritto:O arriva il 380 o arrivano 2 nuovi voli... non si spiegherebbero altrimenti alcuni numeri di previsione...
Il 380 è davvero improbabile. Wishful thinking.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 26721
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda I-Alex » dom 14 set 2014, 09:30:16

Facciamo una analisi di quanto emerso

Rumors e notizie confermate indicano che Etihad abbia chiesto assistenza, facilitazioni e spazi per poter gestire un nuovo volo su Malpensa in stile 380

È emerso che i 380 sono tutti opzionati su rotte più gettonate, salvo imprevisti

Solo su Londra si dovrebbero liberare 2 B777 e un A340

In sostanza o Etihad per farsi pubblicità ci manda il 380 qualche mese per pubblicizzare l'integrazione con Alitalia e omaggiare Expo oppure potrebbe mandarci due B777 che largo circa coprono le capacità di servizi (crew, pax, assistenza, etc) di un cicciobus

Magari un volo Abu Dhabi - Malpensa - xxx non in quinta libertà ma bensì con utilizzo Coa Alitalia in open sky...
Verso dove? Usa principalmente ma qualcuno mi ha fatto notare che per gli emirati è più interessante coprire il Canada dove non hanno un bilaterale facile (7 frequenze settimanali spartite tra Emirates ed Etihad)

Vedremo
Malpensa airport user

spanna
Messaggi: 3345
Iscritto il: lun 07 set 2009, 17:18:41

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda spanna » dom 14 set 2014, 10:26:56

ma perche' non ci vola direttamente alitalia a questo punto? Possibile che nessuno si incaxxi che alitalia licenzia personale e etihad usa sue macchine e suo personale per volare con COA alitalia su destinazioni intercontinentali? Mah....

Senza contare l'assurdita' di operare voli IC da un aeroporto totalmente privo di feed
Countdown verso la dissoluzione della grande meretrice aerea: conteggio iniziato!
Ten... Nine... Eight... Seven...Six...Five...Four...Three...Two...One...

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 6084
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 14 set 2014, 11:15:09

spanna ha scritto:ma perche' non ci vola direttamente alitalia a questo punto? Possibile che nessuno si incaxxi che alitalia licenzia personale e etihad usa sue macchine e suo personale per volare con COA alitalia su destinazioni intercontinentali? Mah....

Senza contare l'assurdita' di operare voli IC da un aeroporto totalmente privo di feed
Secondo me EY ha la necessita di ridurre il gap di frequenze e posti offerti da MXP verso AUH rispetto a quanto offre EK verso DXB. Attualmente siamo 3 daily 777 contro 1 daily A330. Ma pareggiare subito le frequenze vorrebbe dire immettere di colpo un numero notevole di posti difficile da riempire se non a prezzi stracciati. A questo punto potrebbe essere interessante operare qualche 5a libertà da MXP che permetterebbe con un certo numero di pax in transito di poter riempire e sostenere i voli.

Quali sono le destinazioni papabili?
Direi ce ne sono di due tipi: rotte che per via dei bilaterali molto stretti non riescono ad aumentare volandoci direttamente da AUH, ad esempio come si diceva il Canada, a cui se non sbaglio possono volare solo 3x week dagli emirati.
Altro tipo sono le rotte con un forte p2p da MXP che si potrebbero sostenere del tutto o quasi coi pax originanti da MXP e allora mi viene in mente il Sud America in particolare Brasile e Argentina, paesi con grossi numeri da MXP ma pochissima o nulla offerta di voli.

belumosi
Messaggi: 3145
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda belumosi » dom 14 set 2014, 11:41:59

Non credo sia possibile effettuare voli EY sotto AOC AZ come escamotage per bypassare i bilaterali stretti. Questi ultimi peraltro di solito disciplinano anche i CS, quindi visti gli usi e costumi canadesi, credo che non solo siano fuori discussione quinte libertà con origine emiratina, ma anche l'apposizione di un semplice CS EY su eventuali voli AZ Italia-Canada.
Paradossalmente credo che per EY il modo migliore per trasportare molti pax verso il Canada, sarebbe quello di vendere i voli con il solo codice AZ (effettuati con metallo AZ) sulla tratta atlantica, ed operare con flotta mista e codici doppi tra l'Italia e AUH (ed oltre).

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 6084
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 14 set 2014, 11:49:34

belumosi ha scritto:Paradossalmente credo che per EY il modo migliore per trasportare molti pax verso il Canada, sarebbe quello di vendere i voli con il solo codice AZ (effettuati con metallo AZ) sulla tratta atlantica, ed operare con flotta mista e codici doppi tra l'Italia e AUH (ed oltre).
Beh ma questo lo potrebbero fare a costo zero su FCO, basta organizzare i voli AUH-FCO con orari compatibili per i transiti col FCO-YYZ di AZ. E se il mercato genera forti transiti possono sempre ordinare ad AZ di aumentare le frequenze su YYZ o riaprire YUL.

skyrobbie
Messaggi: 2414
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 19:55:01
Località: Milano-Lugano

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda skyrobbie » dom 14 set 2014, 12:11:01

I-Alex ha scritto:Facciamo una analisi di quanto emerso

Rumors e notizie confermate indicano che Etihad abbia chiesto assistenza, facilitazioni e spazi per poter gestire un nuovo volo su Malpensa in stile 380

È emerso che i 380 sono tutti opzionati su rotte più gettonate, salvo imprevisti

Magari un volo Abu Dhabi - Malpensa - xxx non in quinta libertà ma bensì con utilizzo Coa Alitalia in open sky...
Verso dove? Usa principalmente ma qualcuno mi ha fatto notare che per gli emirati è più interessante coprire il Canada dove non hanno un bilaterale facile (7 frequenze settimanali spartite tra Emirates ed Etihad)

Vedremo
Il Canada ha dei bilaterali molto rigidi...EK e EY possono volarci se non con poche frequenze la settimana su Toronto ed EK ci ha messo già il 380. Piccolo OT, e' una situazione che coinvolge anche altri vettori: SQ stessa voleva aumentare le frequenze su Vancouver e aprire Toronto ma non c'è stato nulla da fare, alla fine ha deciso di chiudere l'unica destinazione canadese che serviva 3xw via Seoul...
Giustamente EY potrebbe volare a Toronto e/o Montreal via Italia con i diritti AZ per aggirare i bilaterali...

anche io sono molto scettico in merito ad A380 by EY a Mxp o Fco...ci saranno (poi se confermati) vari A320 che voleranno direttamente da Catania, Venezia e Napoli per Abu Dhabi e sarà anche inutile piazzare gli airbus giganti su aeroporti dove comunque sarebbe difficile (ed inutile) riempire....

belumosi
Messaggi: 3145
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda belumosi » dom 14 set 2014, 12:13:02

cesare.caldi ha scritto:
belumosi ha scritto:Paradossalmente credo che per EY il modo migliore per trasportare molti pax verso il Canada, sarebbe quello di vendere i voli con il solo codice AZ (effettuati con metallo AZ) sulla tratta atlantica, ed operare con flotta mista e codici doppi tra l'Italia e AUH (ed oltre).
Beh ma questo lo potrebbero fare a costo zero su FCO, basta organizzare i voli AUH-FCO con orari compatibili per i transiti col FCO-YYZ di AZ. E se il mercato genera forti transiti possono sempre ordinare ad AZ di aumentare le frequenze su YYZ o riaprire YUL.
Però facendolo a MXP riuscirebbero probabilmente ad intercettare una quota dei pax Lombardia-Canada che ben difficilmente andrebbe a fare il transito a FCO. E la parte di pax originanti dall'Asia, potrebbe permettere all'eventuale MXP-Canada by AZ di ottenere un riempimento sufficiente a renderlo sostenibile.
E' un discorso che comunque è sostanzialmente limitato al Canada per via della particolare situazione dei bilaterali con gli EAU.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 14083
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda malpensante » dom 14 set 2014, 12:18:16

Abu Dhabi genera un traffico O/D minimo. Quanti avrebbero voglia di volare in Canada dall'Asia facendo scalo sia ad Abu Dhabi che a Milano? Magari qualche Indiano, ma come si riempirebbe l'aereo senza regalare i biglietti?

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 6084
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 14 set 2014, 12:26:02

malpensante ha scritto:Abu Dhabi genera un traffico O/D minimo
Diversi pax volano su AUH per raggiungere il vicino Dubai. Tutti i pax dei voli EY e anche AZ hanno diritto al bus di trasferimento gratuito tra AUH e Dubai città. Se viaggi in business al posto del bus ti danno la limousine.
In pratica è come volare un diretto con un breve trasferimento all' arrivo e considerando i prezzi decisamente alti dei diretti di EK su DXB non mi sembra male come soluzione.
Ultima modifica di cesare.caldi il dom 14 set 2014, 13:53:52, modificato 1 volta in totale.

belumosi
Messaggi: 3145
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda belumosi » dom 14 set 2014, 12:43:26

malpensante ha scritto:Abu Dhabi genera un traffico O/D minimo. Quanti avrebbero voglia di volare in Canada dall'Asia facendo scalo sia ad Abu Dhabi che a Milano? Magari qualche Indiano, ma come si riempirebbe l'aereo senza regalare i biglietti?
Non sarebbero sicuramente grandi numeri, ma secondo me il limitato spazio concesso dal Canada alle mediorientali ed i prezzi dei voli Canada-MO/India più alti che altrove, lascerebbero forse un po' di spazio al supposto volo di cui sopra.

hkg
Messaggi: 790
Iscritto il: dom 22 ago 2010, 18:44:21

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda hkg » dom 14 set 2014, 12:58:13

c'è anche la costa pacifica del Nord America che interessa a EY...
MXP,CTA,LIN,CGD,VIE,AHO,CAG,OLB,KBP,TLL,LED,SVO,JFK,MBA,BKK,HKT,DPS,BLQ,SIN,TUN,BGY,LXR, PMV,DXB,TPE,HKG,KBV,AMM,UTH,LPQ,CNX,BWN,LBU,KCH,MYY,MNL,CRK,DOH,VLC,CGN,BCN,BUD,PRG,AUH,CGK,JOG,KUL,TXL,LIS,STR,KIX,NRT,IST,HAM,CPH,KIV,PEK,SVQ,MCT,CPT,MJT,AGP,JKH,OPO,LXS,SKG,MAD, KWI,JIK,ATH

belumosi
Messaggi: 3145
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda belumosi » dom 14 set 2014, 13:08:04

Tra USA e EAU c'è l'open sky, lo scalo in Italia non serve.

KittyHawk
Messaggi: 5402
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda KittyHawk » dom 14 set 2014, 13:47:16

I voli diretti a lunghissimo raggio sono (forse) più accattivanti per i passeggeri, ma comportano importanti penalità sui consumi complessivi e sul carico utile trasportato. Fare uno scalo intermedio può essere economicamente interessante.

Avatar utente
cesare.caldi
Messaggi: 6084
Iscritto il: lun 15 ott 2007, 22:55:42

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda cesare.caldi » dom 14 set 2014, 13:57:26

belumosi ha scritto:Tra USA e EAU c'è l'open sky, lo scalo in Italia non serve.
Non solo è stata appena aperta ad AUH la pre clearance per gli USA, quindi fai i controlli in loco prima di partire e arrivi comodamente in USA come fosse un nazionale. Nessuno farebbe scalo in Italia invece del diretto col risultato di dover allungare il viaggio e in piu' di farsi l'immigrazione USA all' arrivo magari beccandosi ore di coda.

robix
Messaggi: 1588
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda robix » dom 14 set 2014, 14:43:03

cesare.caldi ha scritto:Non solo è stata appena aperta ad AUH la pre clearance per gli USA, quindi fai i controlli in loco prima di partire e arrivi comodamente in USA come fosse un nazionale. Nessuno farebbe scalo in Italia invece del diretto col risultato di dover allungare il viaggio e in piu' di farsi l'immigrazione USA all' arrivo magari beccandosi ore di coda.
Sottoscrivo in pieno: io detesto gli scali e quindi in ogni caso non farei mai un AUH-MXP(o FCO)-USA piuttosto che un diretto AUH-USA, ma se in più lo scalo costringe a passare la dogana USA in arrivo invece che avere la pre-clearance ad AUH, credo che il discorso obiettivamente non si ponga neppure.

belumosi
Messaggi: 3145
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda belumosi » dom 14 set 2014, 15:22:00

KittyHawk ha scritto:I voli diretti a lunghissimo raggio sono (forse) più accattivanti per i passeggeri, ma comportano importanti penalità sui consumi complessivi e sul carico utile trasportato. Fare uno scalo intermedio può essere economicamente interessante.
Nulla vieterebbe alle compagnie di fare scali per risparmiare carburante (e se possibile imbarcare altri pax), ma evidentemente gli yield crollerebbero in maniera non sostenibile.
Specie usando il 380 (15.700 km di range e poche merci), si può viaggiare tra il Golfo e la West Coast senza particolari limitazioni.

canadian#affairs
Messaggi: 1216
Iscritto il: dom 30 nov 2008, 11:25:20

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda canadian#affairs » dom 14 set 2014, 15:32:06

mah secondo me lo scalo europeo può avere un senso nelle rotte dove già c'è molta carne sul fuoco nonstop (il DXB-MXP-JFK è il terzo volo giornaliero tra DXB e JFK di EK, gli altri due operati con 380), e quindi si può anche intercettare altra domanda in eccesso.
Ma su rotte più sottili non so se il gioco vale la candela (per la compagnia del golfo).

A parte il DXB-MXP-JFK quali altre rotte verso USA/Canada fanno scalo in Europa delle Big3 (EY,EK, QR)?

belumosi
Messaggi: 3145
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Attività ETIHAD a Malpensa

Messaggio da leggereda belumosi » dom 14 set 2014, 15:45:57

Credo nessuna.


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 72 ospiti