Rete Star Alliance a Milano e ITA

le news dal "Città di Milano"
Avatar utente
malpensante
Messaggi: 19203
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda malpensante » dom 23 giu 2024, 19:11:09

Lufthansa Group entrerà nel capitale di ITA, che entrerà in Star Alliance. Il cambio di alleanza porterà probabilmente ITA a condividere il codice con tutti i voli Star che arrivano a Malpensa.
Queste sono le destinazioni operate verso Malpensa, intercontinentali (comprese quelle di prossima apertura)

Immagine


e europee (tenuto conto della prevedibile dipartita di SAS da Star)

Immagine

adesso aggiungo alla mappa le rotte Star e ITA operate verso LIN tutto l’anno, escluse quelle operate anche verso MXP

Immagine

Quindi questi saranno o potranno essere i voli con codice ITA a MIL.
Ultima modifica di malpensante il dom 23 giu 2024, 19:11:09, modificato 9 volte in totale.

Avatar utente
D960
Messaggi: 1960
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda D960 » dom 23 giu 2024, 19:49:32

Rimango dell'idea che sia sempre castrante avere uno spezzatino di rete del genere, ma tant'è.
AHO-ARN-BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-FLR-FRL-GOA-GRO-KIR-KBP-LIN-MXP-MUC-OLB-PMF-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

Primo anno in perdita, secondo in pareggio e terzo in utile

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 19203
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda malpensante » dom 23 giu 2024, 19:53:05

Parigi è il secondo aeroporto principale europeo, non suo hub, per Star Alliance.

Il numero di aeroporti intercontinentali collegati è equivalente a quello di Malpensa

Immagine

Flo
Messaggi: 730
Iscritto il: ven 14 nov 2008, 17:44:33

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda Flo » dom 23 giu 2024, 19:55:46

D960 ha scritto:Rimango dell'idea che sia sempre castrante avere uno spezzatino di rete del genere, ma tant'è.
Appare evidente la totale assenza di voli nazionali (FCO e NAP in primis) e voragini anche su alcuni apt europei di alto livello.
Ben altre connessioni da Lin.
Così è …


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Avatar utente
I-Alex
Site Admin
Messaggi: 29561
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda I-Alex » dom 23 giu 2024, 20:46:58

Da Malpensa manca solo tutto il nazionale ma rimane gmun bel network non avendo basato un vettore Star



Ultima modifica di I-Alex il dom 23 giu 2024, 20:46:58, modificato 4 volte in totale.
Motivazione: edit
Malpensa airport user

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 19203
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda malpensante » dom 23 giu 2024, 21:03:25

EDIT

Voli intercontinentali Star a Londra Heathrow, che ovviamente per l’alleanza è il primo aeroporto europeo non suo hub.

Immagine


La differenza con Malpensa è enorme, ma tutta in Nordamerica.
Ultima modifica di malpensante il dom 23 giu 2024, 21:03:25, modificato 2 volte in totale.

kco
Messaggi: 5553
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda kco » dom 23 giu 2024, 21:13:42

I-Alex ha scritto:Da Malpensa manca solo tutto il nazionale ma rimane gmun bel network non avendo basato un vettore Star
Quanti interline ci sono fra i voli star a MXP? Zero oppure qualche cooperazione c'è?

Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk


Avatar utente
malpensante
Messaggi: 19203
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda malpensante » dom 23 giu 2024, 21:27:39

Qui in blu la rete intercontinentale del futuro partner ITA comprese quelle di prossima apertura, in rosso le rotte esclusivamente operate da altri membri Star

Immagine


Tutto sommato il contributo di Star Alliance, ovviamente importante per il numero di frequenze che andranno ad aggiungersi a quelle già operate da ITA, è meno importante come numero di destinazioni aggiuntive, se ci fermiamo a quelle intercontinentali. Cambia parecchio in Europa, invece.


P.S. ho sempre dato Asiana e SAS per già scomparse da Star Alliance.

Avatar utente
maclover
Messaggi: 924
Iscritto il: sab 27 set 2008, 02:31:47

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda maclover » dom 23 giu 2024, 22:05:41

Grazie per l’aver nesso insieme il tutto.

Secondo me mancano però alcune rotte. Ad es. ex-LHR
la SIN di SQ
la CAI di MS
la SFO e la LAX di UA

oltre alla appena “dipartita” ICN di OZ

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 19203
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda malpensante » dom 23 giu 2024, 22:08:28

Infine Barcellona, che rispetto a Malpensa ha in più San Francisco e Washington DC di United e Bogotà di Avianca, ma conta pochissimo per l’Asia di Star

Immagine

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 19203
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda malpensante » dom 23 giu 2024, 22:14:07

maclover ha scritto:Grazie per l’aver nesso insieme il tutto.

Secondo me mancano però alcune rotte. Ad es. ex-LHR
la SIN di SQ
la CAI di MS
la SFO e la LAX di UA

oltre alla appena “dipartita” ICN di OZ
Pure BKK di TG…
Grazie.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 19203
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda malpensante » dom 23 giu 2024, 22:21:16

Riservo alla prossima domenica di cattivo tempo l’esame degli hub minori del gruppo Lufthansa ma, per le compagnie asiatiche di Star, Malpensa è probabilmente l’aeroporto più importante in Europa dopo gli hub tedeschi e svizzero.

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 4320
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda belumosi » dom 23 giu 2024, 22:26:14

@Malpensante
Grazie anche da parte mia.

Il primo pensiero che mi viene in mente a vedere i network sommati di ITA e SA su MXP, LIN e FCO, è che la massa dei clienti fidelizzati con uno dei programmi dell'alleanza sarà davvero rilevante. Sono più che convinto che farà da traino all'apertura di nuove destinazioni LR e di un aumento delle frequenze su quelle già servite. E questo sia a MXP che a FCO.

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 19203
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano

Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda malpensante » lun 24 giu 2024, 08:42:38

I-Alex ha scritto:Da Malpensa manca solo tutto il nazionale ma rimane gmun bel network non avendo basato un vettore Star
I have a dream, diceva Martin Lutero Re nero.

Farebbero comodo 3 ondate giornaliere di voli nazionali per Malpensa, in ordine di importanza da Roma, Catania, Napoli e poi Palermo, Bari, Lamezia. Cagliari è difficile a causa della continuità territoriale su Linate.

Questi voli servirebbero ad alimentare in particolare gli intercontinentali per l’Asia e sarebbero la base per alimentare ulteriori voli per il Nordamerica: nel libro dei sogni United ORD trasformata in annuale, IAD, California, facendosi una dose elevata di droga pure IAH.
JFK e magari MIA operati da qualche consociata di Lufthansa.

Ma sarebbe traffico che così verrebbero tolto a FCO? No, sarebbe traffico tolto agli hub oltralpe, di Lufthansa Group, ma soprattutto di concorrenti.

Ma come fai a riempire gli aerei? Innanzitutto usi gli Embraer di Air Dolomiti, non i 737 che usava Air Italy.

Dopo i sogni ci si sveglia sempre, peccato.

gabbozzo
Messaggi: 789
Iscritto il: mer 10 ott 2018, 19:12:34

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda gabbozzo » lun 24 giu 2024, 09:01:37

malpensante ha scritto: dom 23 giu 2024, 19:11:09 Lufthansa Group entrerà nel capitale di ITA, che entrerà in Star Alliance. Il cambio di alleanza porterà probabilmente ITA a condividere il codice con tutti i voli Star che arrivano a Malpensa.
Che vantaggi ci sarebbero a mettere il codice ITA su voli lungo raggio a Malpensa? Tanto poi non hai prosecuzioni possibili.
Chi ha la tesserina miglia Star caricherà i punti su quella indipendentemente che il volo sia operato da ITA o meno, come già fanno oggi i frequent flyer lombardi.
Francamente non riesco a vedere cambiamenti significativi di offerta su Milano dove, anzi, dovranno ridurre i voli per cedere slot a Linate.

I-GABE
Messaggi: 3536
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda I-GABE » lun 24 giu 2024, 09:28:07

Un code share e - a maggior ragione - la partecipazione alle JV consentono anche di vendere biglietti come ITA, cosa che con un semplice interline non puoi fare.
Economicamente ha senso, oltre ad ampliare i canali di vendita.
Certo, sarebbe il primo caso di hub virtuale, in cui nessun volo sarebbe operato da ITA, ma ITA avrebbe moltissimi voli.


Sent from my iPhone using Tapatalk

robix
Messaggi: 1757
Iscritto il: mer 13 nov 2013, 12:30:35

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda robix » lun 24 giu 2024, 10:41:41

Non vedo perchè AZ dovrebbe mettere il cs su tutti i voli SA che operano su MXP: quelli della JV ovvio (se ci entra), ma non è che ogni compagnia SA metta il cs su tutti i voli dell'alleanza. Se AZ avesse hub a MXP può darsi, ma visto che le importa solo FCO, semmai lo metterà su alcuni voli SA da FCO.
Per fare un esempio: AZ ha appena concluso un accordo con EK con l'obiettivo di avere il cs sui voli da DXB per Asia/Oceania in connessione con il volo FCO-DXB. Perchè dovrebbe mettere il cs sul volo SQ da MXP, che non è il suo hub e che è notoriamente odiato da quelle parti? A logica neppure su quello SQ da FCO, visto che ha scelto EK come partner per quell'area geografica.
Secondo me cambierà ben poco a breve: quando AZ sarà (forse) totalmente in mani a LH allora si potrà ridiscutere (ma se tutti i voli AZ di breve raggio - potenziali feeders - restano a LIN, anche in tale caso non vedrei grandi cambiamenti).

Mattia
Messaggi: 2844
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 14:35:09

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda Mattia » lun 24 giu 2024, 10:44:13

I-GABE ha scritto: lun 24 giu 2024, 09:28:07 Un code share e - a maggior ragione - la partecipazione alle JV consentono anche di vendere biglietti come ITA, cosa che con un semplice interline non puoi fare.
Economicamente ha senso, oltre ad ampliare i canali di vendita.
Certo, sarebbe il primo caso di hub virtuale, in cui nessun volo sarebbe operato da ITA, ma ITA avrebbe moltissimi voli.


Sent from my iPhone using Tapatalk
si ma che apporto darebbe a questi voli ITA? facesse almeno qualche prosecuzione...

I-GABE
Messaggi: 3536
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda I-GABE » lun 24 giu 2024, 10:59:39

ITA potrebbe, al piu', provare a convincere i vari partner che il C/S li aiuterebbe ad aumentare le vendite.
Quanto poi sia fattibile in realta', non lo so.

KittyHawk
Messaggi: 6591
Iscritto il: mer 11 giu 2008, 23:29:09
Località: Milano

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda KittyHawk » lun 24 giu 2024, 11:07:34

Se può guadagnarci, perché non dovrebbe mettere c/s sui voli SA da MXP? Inizierebbe con poco e con un basso rischio, poi se le cose ingranassero potrebbe sempre mettere dei suoi voli di alimentazione e sviluppare il mercato. Non occorre partire subito in pompa magna.
Anche se a Roma possono pensare che sia un'eresia, ciò che conta è realizzare profitti, non importa come e dove.

Mattia
Messaggi: 2844
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 14:35:09

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda Mattia » lun 24 giu 2024, 11:09:31

KittyHawk ha scritto: lun 24 giu 2024, 11:07:34 Se può guadagnarci, perché non dovrebbe mettere c/s sui voli SA da MXP? Inizierebbe con poco e con un basso rischio, poi se le cose ingranassero potrebbe sempre mettere dei suoi voli di alimentazione e sviluppare il mercato. Non occorre partire subito in pompa magna.
Anche se a Roma possono pensare che sia un'eresia, ciò che conta è realizzare profitti, non importa come e dove.
ma dal punto di vista di ITA è evidente...ma dal punto di vista di chi il volo lo effettua quale sarebbe il vantaggio?

I-GABE
Messaggi: 3536
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda I-GABE » lun 24 giu 2024, 11:14:42

Mattia ha scritto: lun 24 giu 2024, 11:09:31
KittyHawk ha scritto: lun 24 giu 2024, 11:07:34 Se può guadagnarci, perché non dovrebbe mettere c/s sui voli SA da MXP? Inizierebbe con poco e con un basso rischio, poi se le cose ingranassero potrebbe sempre mettere dei suoi voli di alimentazione e sviluppare il mercato. Non occorre partire subito in pompa magna.
Anche se a Roma possono pensare che sia un'eresia, ciò che conta è realizzare profitti, non importa come e dove.
ma dal punto di vista di ITA è evidente...ma dal punto di vista di chi il volo lo effettua quale sarebbe il vantaggio?
Come ti ho scritto sopra, se ITA riesce a convincere i partner che puo' portare piu' passeggeri (dalla propria rete di distribuzione, frequent flyers...) , non vedo perche' questi dovrebbero dire di no. Alla fine ITA si prende anche il rischio di vendere un numero minimo di posti a nome proprio, quindi per la controparte potrebbe essere un modo di aumentare i LF.

Mattia
Messaggi: 2844
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 14:35:09

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda Mattia » lun 24 giu 2024, 11:18:52

I-GABE ha scritto: lun 24 giu 2024, 11:14:42
Mattia ha scritto: lun 24 giu 2024, 11:09:31
KittyHawk ha scritto: lun 24 giu 2024, 11:07:34 Se può guadagnarci, perché non dovrebbe mettere c/s sui voli SA da MXP? Inizierebbe con poco e con un basso rischio, poi se le cose ingranassero potrebbe sempre mettere dei suoi voli di alimentazione e sviluppare il mercato. Non occorre partire subito in pompa magna.
Anche se a Roma possono pensare che sia un'eresia, ciò che conta è realizzare profitti, non importa come e dove.
ma dal punto di vista di ITA è evidente...ma dal punto di vista di chi il volo lo effettua quale sarebbe il vantaggio?
Come ti ho scritto sopra, se ITA riesce a convincere i partner che puo' portare piu' passeggeri (dalla propria rete di distribuzione, frequent flyers...) , non vedo perche' questi dovrebbero dire di no. Alla fine ITA si prende anche il rischio di vendere un numero minimo di posti a nome proprio, quindi per la controparte potrebbe essere un modo di aumentare i LF.
certo, dipende quanti sono questi FF di ITA...secondo me senza qualche minimo proseguimento pochi, ma potrei sbagliarmi

gabbozzo
Messaggi: 789
Iscritto il: mer 10 ott 2018, 19:12:34

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda gabbozzo » lun 24 giu 2024, 11:26:00

Se fosse così ovvio e profittevole ci sarebbero codeshare con cani e porci ovunque, cosa che non mi pare vera.

Il punto è che non si capisce quale apporto dovrebbe dare il codeshare ITA ad un volo AirChina da Mxp, ad esempio, se Ita non può portargli più passeggeri a Milano oltre a quelli del bacino locale che, comunque, comprano già biglietti CA.
Tra l'altro il fatto che ITA diventi Star significa che ci saranno molte più tessere fedeltà di Star a Milano che possono essere spese benissimo su tutta la rete già disponibile che guadagnerà un bel numero di passeggeri premium in Lombardia.
Al contrario vedo più il rischio che le altre compagnie Star debbano cedere dei posti a ITA per il codeshare che poi non vengono venduti o non alle tariffe volute.

Ricordiamo che le alleanze sono di base accordi commerciali sui programma frequent flyer.
Gli accordi operativi veri sono altra cosa. Anche sul corto raggio europeo ci sono spesso voli formalmente "alleati" che in realtà si pestano i piedi.

I-GABE
Messaggi: 3536
Iscritto il: sab 23 mag 2009, 18:35:41
Località: London, UK

Re: Rete Star Alliance a Milano e ITA

Messaggio da leggereda I-GABE » lun 24 giu 2024, 11:39:30

Premesso che non ho numeri a supporto di una tesi o di un'altra, logica vorrebbe che la vendita di un volo come ITA potrebbe aiutare la vendita a chi preferisce volare con loro piuttosto che una compagnia straniera (ricordatevi che la maggior parte delle persone non distingue tra volo operato da ITA e volo operato da United in C/S con ITA, per dire).
L'avere un C/S, inoltre, aiuterebbe le stesse persone a scegliere questi voli piuttosto che indirizzarsi su competitors di altre alleanze, specie nei voli con scalo.
Chiaro, avere voli in prosecuzione su destinazioni non servite aiuterebbe (anche per fare ridondanza), ma non vedo ITA (ri)mettere voli a MXP, se non magari un MXP-FCO.


Torna a “NOVITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Ahrefs [Bot], Bing [Bot], Google [Bot], Google Adsense [Bot] e 13 ospiti