AirItaly sospende Mumbai, Delhi e Chicago

presentazione e sviluppo attività di AIR ITALY (by Meridiana e Qatar Airways)
Regole del forum
In questa sezione si dovranno trattare esclusivamente tutti gli argomenti inerenti la nuova AIRITALY dopo la presentazione del piano industriale avvenuta il 19 Febbraio 2018
easyMXP
Messaggi: 3796
Iscritto il: mer 20 ago 2008, 16:00:52

Re: Stallo in IG?

Messaggio da leggereda easyMXP » mer 30 gen 2019, 19:42:25

milmxp ha scritto:
BAlorMXP ha scritto:A mio avviso la YYZ non partirà.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Vediamo... Io avrei aperto a giugno, non credo che maggio sia così performante...

In stile IG posticiperanno la partenza a 2 settimane dall'inizio e il 332 andrà in wet lease per un mese o due :green:

robygun
Messaggi: 62
Iscritto il: lun 09 gen 2017, 12:50:06

Re: Stallo in IG?

Messaggio da leggereda robygun » mer 30 gen 2019, 19:45:14

Mi auguro che sia veramente una razionalizzazione in base agli aerei disponibili, effettivamente meglio meno destinazioni con frequenze stabili e regolari che più destinazioni ma transiti random..

BAlorMXP
Messaggi: 1298
Iscritto il: dom 14 ott 2007, 12:59:55
Località: MILANO
Contatta:

Re: Stallo in IG?

Messaggio da leggereda BAlorMXP » mer 30 gen 2019, 19:46:37

Mi sembra di capire che ci sia un netto taglio con quelle che erano le decisioni dell’ex management. La Chicago 3xw mi sembrava una forzatura notevole e spero che ora si sia trovata una certa strada perché almeno le rotte rimaste ingranino. Ringraziamo per l’estate l’esistenza del collegamento con FCO che aiuterà notevolmente l’andamento delle tratte con il NA...


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
<a href="https://my.flightradar24.com/Itooop"><img src="https://banners-my.flightradar24.com/Itooop.png" alt="My Flightdiary.net profile" /></a>

milmxp
Messaggi: 1083
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: Stallo in IG?

Messaggio da leggereda milmxp » mer 30 gen 2019, 19:47:27

easyMXP ha scritto:
milmxp ha scritto:
BAlorMXP ha scritto:A mio avviso la YYZ non partirà.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Vediamo... Io avrei aperto a giugno, non credo che maggio sia così performante...

In stile IG posticiperanno la partenza a 2 settimane dall'inizio e il 332 andrà in wet lease per un mese o due :green:

Secondo me apre YYZ, ma sarà stagionale.

Avatar utente
D960
Messaggi: 633
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: Stallo in IG?

Messaggio da leggereda D960 » mer 30 gen 2019, 19:48:15

easyMXP ha scritto:Sul LR passano da più rotte con frequenze ridotte e sparse, e transiti possibili un paio di giorni alla settimana a caso, a meno rotte con più frequenze.
In Italia passano da frequenze a caso a 3xd sulle rotte principali e magari con gli ex aerei della CT aprono qualche rotta forte in Europa.
Sembra il taglio finale dell'impostazione iniziale dei manager precedenti, ma stavolta sarà un approccio stabile?


Qui è stato sottolineato più volte che i transiti dal Sud siano pochi ma che abbiano una forte componente ptp. AZ più o meno ha le stesse frequenze tutti i giorni per la singola rotta e sai che c'è sempre quel volo, idem Ryanair, un po' meno Easyjet; ha più senso in questo modo.
BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-MXP-MUC-OLB-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

gabbozzo
Messaggi: 125
Iscritto il: mer 10 ott 2018, 19:12:34

Re: Stallo in IG?

Messaggio da leggereda gabbozzo » mer 30 gen 2019, 19:48:59

milmxp ha scritto:Sono d'accordo anche io.
C'è da dire però che mi aspettavo che fossero consapevoli che specialmente sulle indiane avrebbero volato con pochi pax e pensavo che le aperture fossero state pianificate in un'ottica di lungo periodo.
In ogni caso speriamo che la situazione migliori, quel che è certo è che se andasse tutto bene non vedrei motivo di cancellare e riprogrammare.


esatto..quello che mi fa allarmare è proprio l'instabilità assoluta.
ORD DEL e BOM (ed anche YYZ) hanno un O/D da Milano decisamente inferiore a tutte le altre rotte aperte ed hanno senso se aperte insieme in ottica transiti America-India cosa in effetti realizzata. Chiaramente è una strategia di lungo periodo, non penso si aspettassero di riempire subito..ma mollare ancor prima di iniziare è assurdo. Vuol dire abbandono totale del disegno iniziale che era comunque stato portato avanti dai nuovi boss.
Vedremo nelle prossime settimane come evolve..certo che progetti del genere hanno bisogno del tempo per consolidarsi non si può continuare a cambiare.

Curioso anche di capire che faranno dei 737 in esubero da Olbia.

basik71
Messaggi: 215
Iscritto il: dom 08 apr 2018, 10:20:44

Re: Stallo in IG?

Messaggio da leggereda basik71 » mer 30 gen 2019, 19:49:43

easyMXP ha scritto:In stile IG posticiperanno la partenza a 2 settimane dall'inizio e il 332 andrà in wet lease per un mese o due :green:

Tu lo dici scherzando, ma pare che stiano valutando il prolungamento del wet lease a LOT fino a marzo.

gabbozzo
Messaggi: 125
Iscritto il: mer 10 ott 2018, 19:12:34

Re: Stallo in IG?

Messaggio da leggereda gabbozzo » mer 30 gen 2019, 20:19:32

easyMXP ha scritto:Sul LR passano da più rotte con frequenze ridotte e sparse, e transiti possibili un paio di giorni alla settimana a caso, a meno rotte con più frequenze.
In Italia passano da frequenze a caso a 3xd sulle rotte principali e magari con gli ex aerei della CT aprono qualche rotta forte in Europa.
Sembra il taglio finale dell'impostazione iniziale dei manager precedenti, ma stavolta sarà un approccio stabile?


Ma YYZ ed ORD sono state portate avanti dai nuovi in piena continuità con i vecchi dirigenti. Non ho capito bene cosa abbiano tentato di fare i nuovi.

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 2575
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Stallo in IG?

Messaggio da leggereda belumosi » mer 30 gen 2019, 20:20:29

My two cents: IG in versione hub carrier e fuori dalle alleanze, sta generando una perdita monstre che Al Thani ha la possibilità di sostenere nel tempo, ma l'Aga Khan no.

rogerwilco
Messaggi: 247
Iscritto il: mer 19 set 2018, 15:36:42

Re: Stallo in IG?

Messaggio da leggereda rogerwilco » mer 30 gen 2019, 20:32:26

belumosi ha scritto:My two cents: IG in versione hub carrier e fuori dalle alleanze, sta generando una perdita monstre che Al Thani ha la possibilità di sostenere nel tempo, ma l'Aga Khan no.


Potrebbe essere anche così....comunque sembra stiano tentando di tenere tutto ciò che è redditizio e tagliare tutto ciò che si è dimostrato non all'altezza delle aspettative. Forse se le chiusure indiane fossero state pianificate con la presentazione della S19 e non fosse mai stata annunciata la ORD fin dall'inizio ora saremmo qui a parlare di ottimizzazione anzichè di disorganizzazione, ma tant'è... la figura non è delle migliori, anche se, come succede sempre, la gente comune, sente parlare di compagnie aeree solo quando deve prenotare un volo e va dove gli conviene di più indipendentemente da tutto ciò che succede o che è successo. Tuttavia sarebbe importante sapere cosa effettivamente ha portato IG a queste decisioni, magari salterebbe fuori che non si tratta proprio di inettitudine manageriali ma magari di sviluppi sulla situazione ad esempio con AA visto che una tratta saltata è proprio su una loro base, oppure qualcos'altro ancora che non ci è dato ovviamente sapere...sono tutte supposizioni al pari di quelle saltate fuori fino ad ora nel forum. L'unica cosa che sembra certa è il tentativo per la S19 di tagliare al massimo tutto ciò che non è redditizio e mantenere i leasing più bassi possibili con i 330 e mantenendo in linea i 737NG. Probabilmente con i nuovi Max, tra le altre cose, aumenteranno le frequenze africane (che partono sempre belle pieme) e inizieranno anche loro a pensare al profitto e a consolidare e ottimizzare prima di crescere ulteriormente.

kco
Messaggi: 4048
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: Stallo in IG?

Messaggio da leggereda kco » mer 30 gen 2019, 20:38:23

belumosi ha scritto:My two cents: IG in versione hub carrier e fuori dalle alleanze, sta generando una perdita monstre che Al Thani ha la possibilità di sostenere nel tempo, ma l'Aga Khan no.
Ma sei sicuro che anche QR adesso sia così felice della sua succursale italiana?


Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

mattaus313
Messaggi: 801
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: AirItaly sospende Mumbai, Delhi e Chicago

Messaggio da leggereda mattaus313 » mer 30 gen 2019, 21:09:23

Manca un piccolo dettaglio. Le indiane non si era detto più volte che in fase iniziale fossero state aperte più per occupare diritti che altro? Chiaro che l'altro attore che può utilizzare il bilaterale è Alitalia e ora come ora non ha occhi per piangere, figuriamoci occupare i diritti per l'India. E' vero, potrebbe essere elemento di interesse di Delta, a questo punto, anticipare i tempi sul ponte US-India via Roma (anche se lo escluderei in quanto potrebbe far soldi in quel mercato via Parigi o meglio Londra in quanto proprietaria di Virgin, diritti permettendo).

Se cosi fosse questo spiegherebbe in parte la scelta, a mio avviso sensata, di concentrarsi su mercati più remunerativi: il rivale non è nelle condizioni di competere, non competo. Non è unica ragione ma senz'altro penso possa aver contribuito alla scelta.
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

milmxp
Messaggi: 1083
Iscritto il: sab 02 lug 2016, 18:51:50

Re: AirItaly sospende Mumbai, Delhi e Chicago

Messaggio da leggereda milmxp » mer 30 gen 2019, 21:12:13

mattaus313 ha scritto:Manca un piccolo dettaglio. Le indiane non si era detto più volte che in fase iniziale fossero state aperte più per occupare diritti che altro? Chiaro che l'altro attore che può utilizzare il bilaterale è Alitalia e ora come ora non ha occhi per piangere, figuriamoci occupare i diritti per l'India. E' vero, potrebbe essere elemento di interesse di Delta, a questo punto, anticipare i tempi sul ponte US-India via Roma (anche se lo escluderei in quanto potrebbe far soldi in quel mercato via Parigi o meglio Londra in quanto proprietaria di Virgin, diritti permettendo).

Se cosi fosse questo spiegherebbe in parte la scelta, a mio avviso sensata, di concentrarsi su mercati più remunerativi: il rivale non è nelle condizioni di competere, non competo. Non è unica ragione ma senz'altro penso possa aver contribuito alla scelta.

Per quanto si possano cercare motivazioni il punto è che se tutto va bene non si taglia.
Bastava essere più umili e stare coi piedi per terra, che forse JFK e MIA per il primo anno bastavano e avanzavano.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 24786
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: AirItaly sospende Mumbai, Delhi e Chicago

Messaggio da leggereda I-Alex » mer 30 gen 2019, 21:13:11

Vediamo se a breve ci saranno altre notizie, questa volta positive
Malpensa airport user

kco
Messaggi: 4048
Iscritto il: sab 05 gen 2008, 09:01:18

Re: AirItaly sospende Mumbai, Delhi e Chicago

Messaggio da leggereda kco » mer 30 gen 2019, 21:16:42

milmxp ha scritto:
mattaus313 ha scritto:Manca un piccolo dettaglio. Le indiane non si era detto più volte che in fase iniziale fossero state aperte più per occupare diritti che altro? Chiaro che l'altro attore che può utilizzare il bilaterale è Alitalia e ora come ora non ha occhi per piangere, figuriamoci occupare i diritti per l'India. E' vero, potrebbe essere elemento di interesse di Delta, a questo punto, anticipare i tempi sul ponte US-India via Roma (anche se lo escluderei in quanto potrebbe far soldi in quel mercato via Parigi o meglio Londra in quanto proprietaria di Virgin, diritti permettendo).

Se cosi fosse questo spiegherebbe in parte la scelta, a mio avviso sensata, di concentrarsi su mercati più remunerativi: il rivale non è nelle condizioni di competere, non competo. Non è unica ragione ma senz'altro penso possa aver contribuito alla scelta.

Per quanto si possano cercare motivazioni il punto è che se tutto va bene non si taglia.
Bastava essere più umili e stare coi piedi per terra, che forse JFK e MIA per il primo anno bastavano e avanzavano.
Ahimè pure JFK e MIA per riempire hanno bisogno di feeder che ad oggi viaggiano vuoti. Crescendo più lentamente hai bisogno che anche il corto raggio sia sostanzialmente in pareggio perché i feeder contengono quasi solo p2p. E così facendo si va dritti nelle fauci di FR e U2 e sappiamo già come andrà a finire...

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

mattaus313
Messaggi: 801
Iscritto il: sab 29 set 2018, 15:51:39

Re: AirItaly sospende Mumbai, Delhi e Chicago

Messaggio da leggereda mattaus313 » mer 30 gen 2019, 21:17:16

milmxp ha scritto:Per quanto si possano cercare motivazioni il punto è che se tutto va bene non si taglia.
Bastava essere più umili e stare coi piedi per terra, che forse JFK e MIA per il primo anno bastavano e avanzavano.


Sfondi una porta aperta su questo con me :lol: Pure BKK era di troppo, l'assetto ideale sarebbe sul LR JFK, MIA, LAX, SFO e se proprio, YYZ.
Io sarei stato anche cosi umile da puntare prima ai 15 332 con una decina di 320 ad alimentare, altro che 30 787 e 20 73M :lol:

@I-Alex con le negative direi che abbiamo dato, è vero che al peggio...
"Because you needed a lot of capital in an airline, you needed to be where the financial markets were, and obviously that's New York"

Avatar utente
D960
Messaggi: 633
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: AirItaly sospende Mumbai, Delhi e Chicago

Messaggio da leggereda D960 » mer 30 gen 2019, 21:26:23

kco ha scritto:Ahimè pure JFK e MIA per riempire hanno bisogno di feeder che ad oggi viaggiano vuoti. Crescendo più lentamente hai bisogno che anche il corto raggio sia sostanzialmente in pareggio perché i feeder contengono quasi solo p2p. E così facendo si va dritti nelle fauci di FR e U2 e sappiamo già come andrà a finire...

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk


Non è nemmeno stata fatta pubblicità adeguata ai nazionali se non nel recente periodo e i nazionali come ho detto prima hanno buchi di frequenze.
BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-MXP-MUC-OLB-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

Mattia
Messaggi: 2188
Iscritto il: sab 29 dic 2007, 14:35:09

Re: AirItaly sospende Mumbai, Delhi e Chicago

Messaggio da leggereda Mattia » mer 30 gen 2019, 21:58:05

IG ha e avrà credibilità zero per svariati anni, Sempre che fra qualche anno esisterà ancora. Non prenoterei un biglietto con loro nemmeno il giorno prima di partire. È una situazione ridicola a dir poco. ORD annunciata un mese fa nemmeno aperta...ma lanciano le freccette sul planisfero prima di fare gli annunci?

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 24786
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

AirItaly sospende Mumbai, Delhi e Chicago

Messaggio da leggereda I-Alex » mer 30 gen 2019, 21:58:21

Da settimane scrivevamo e commentavamo le Indiane coi prezzi bloccati sulle tariffe piene, qualcuno ci prendeva in giro (altrove ma anche qui), qualcuno ha chiesto ai vertici IG durante apertura dei voli un po' per curiosità un po' per derisione...

Remember?
viewtopic.php?p=186738#p186738


il tempo purtroppo è stato galantuomo, speriamo che mettano un orario stabile con frequenze certe soprattutto sui nazionali, condizione essenziale ma non sufficiente per conquistare i pax italiani.
Malpensa airport user

Avatar utente
malpensante
Messaggi: 11411
Iscritto il: mar 20 nov 2007, 18:05:14
Località: Milano Linate

AirItaly sospende Mumbai, Delhi e Chicago

Messaggio da leggereda malpensante » mer 30 gen 2019, 22:23:48

Per fare un hub ci vogliono gli spokes, che portino traffico diretto verso le destinazioni prescelte.

I feed Air Italy portavano zero transiti verso est. Se uno si dimentica gli yield, verso Miami e New York va meglio, probabilmente possono funzionare Los Angeles e in parte San Francisco, sempre che le agenzie non decidano di stare alla larga da Air Italy.

La scelta di dedicare i feed al centrosud nazionale poteva avere senso, se giocata in modo da offrire un prodotto attraente al traffico point-to-point, a parte Roma che ne prescinde. Così finora non è stato, per la bulimia di aprire destinazioni con frequenze insufficienti. Eppure sarebbe bastato imitare Ryanair.

Con tutti quei voli verso gli USA tanto varrebbe puntare al traffico ricco (Venezia, Firenze e Bologna), pagando wet lease di aerei adeguati.

Meglio che Air Italy rallenti una crescita che si è dimostrata disordinata, concentrandosi sulle rotte che hanno più traffico O/D da Milano e dalle poche zone raggiunte dai feed. Oltre a Los Angeles c'è ancora qualcosa, almeno Shanghai. Poi bisogna vendere i feed ad altre compagnie.

Aprire Hong Kong senza accordi con Cathay sarebbe azzardato, Seul in solitudine pure. Per far funzionare le rotte indiane ci volevano voli quotidiani e feed da ovest, in particolare UK. Su tutto domina l'inesistenza di una rete di vendita all'estero.

Tanto per non fare nomi, per Alitalia sarà una manna se Delta si impegnerà seriamente a vendere i voli AZ in USA.
Ultima modifica di malpensante il mer 30 gen 2019, 22:23:48, modificato 1 volta in totale.
And Malpensa is going to be our Hub

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 24786
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: AirItaly sospende Mumbai, Delhi e Chicago

Messaggio da leggereda I-Alex » mer 30 gen 2019, 22:27:45

Concordo in buona parte, ed a mio avviso la mancanza di interlinea e code Sharing almeno con Iberia, British, Vueling, Cathay e American sono determinanti in questa fase
Malpensa airport user

mae82va
Messaggi: 144
Iscritto il: sab 05 dic 2009, 21:01:06

Re: Stallo in IG?

Messaggio da leggereda mae82va » mer 30 gen 2019, 22:28:19

Flo ha scritto:Scommetto che salterà anche Toronto..doveva essere legata alle Indiane..immagino.
Milano con AC è già ben coperta..
Quindi al netto..rispetto alla summer 2018 avranno in più Los Angels e San Francisco (non che ci sputiamo sopra).
Situazione veramente imbarazzante.

Spero proprio di no... ho prenotato per Toronto a fine agosto...

Avatar utente
D960
Messaggi: 633
Iscritto il: mer 17 ago 2016, 10:53:17

Re: AirItaly sospende Mumbai, Delhi e Chicago

Messaggio da leggereda D960 » mer 30 gen 2019, 22:45:48

I-Alex ha scritto:Concordo in buona parte, ed a mio avviso la mancanza di interlinea e code Sharing almeno con Iberia, British, Vueling, Cathay e American sono determinanti in questa fase


Gli interline non compaiono nemmeno nei siti delle compagnie a differenza dei codeshare che sono più immediati.
BLQ-BGY-CAG-DUB-FCO-GOA-GRO-KBP-MXP-MUC-OLB-PSA-STN-TBS-TPS-TRN-TRS-TSF-VCE

Avatar utente
belumosi
Messaggi: 2575
Iscritto il: mer 24 giu 2009, 01:11:11

Re: Stallo in IG?

Messaggio da leggereda belumosi » mer 30 gen 2019, 22:47:07

kco ha scritto:
belumosi ha scritto:My two cents: IG in versione hub carrier e fuori dalle alleanze, sta generando una perdita monstre che Al Thani ha la possibilità di sostenere nel tempo, ma l'Aga Khan no.
Ma sei sicuro che anche QR adesso sia così felice della sua succursale italiana?

No, ma se l'Aga Khan non volesse (o potesse) svenarsi nella stessa misura dei qatarioti, questi ultimi avrebbero le mani legate.
Perchè alla fine mi par di capire che abbiano bloccato l'arrivo di nuovi aerei e destinato quelli già presenti alle rotte (attuali o future) giudicate più promettenti. Una mossa che può solo limitare le perdite, di certo non porta crescita. E quindi secondo me la si può vedere come una mossa tattica, in attesa di una decisione sul futuro della compagnia da parte dei soci.
Con tutte le cautele del caso, questo articolo del 2010 valutava la fortuna di KAK in 800 M$.
Una cifra che una compagnia aerea con ambizioni globali, potrebbe erodere molto in fretta.
https://www.forbes.com/2010/07/07/richest-royals-wealth-monarch-wedding-divorce-billionaire.html#511994e15d6f.

Avatar utente
I-Alex
Moderatore
Messaggi: 24786
Iscritto il: sab 13 ott 2007, 01:13:01
Località: near Malpensa

Re: AirItaly sospende Mumbai, Delhi e Chicago

Messaggio da leggereda I-Alex » gio 31 gen 2019, 07:22:11

Malpensa airport user


Torna a “AIR ITALY”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti